Gf Vip 7, Antonella Fiordelisi e la nostalgia di Edoardo Donnamaria: “Mi sento una bambina a piangere così, ma…”

Dopo la squalifica del fidanzato l’influencer gli ha fatto una romantica proposta, ecco quale

Carola Marzo 12, 2023

Giovedì sera, a sorpresa, Edoardo Donnamaria è stato squalificato dal Gf Vip 7 per via di alcuni comportamenti eccessivamente aggressivi e ha così dovuto abbandonare anzitempo la Casa e soprattutto la sua fidanzata Antonella Fiordelisi.

Quest’ultima, dal momento in cui Edoardo ha lasciato il programma è apparsa piuttosto nostalgica e dopo le urla del suo fidanzato fuori dalla Casa, ha voluto ringraziarlo dedicandogli alcune dolci parole:

Grazie amore, grazie di tutto. È stata la sorpresa più bella in sei mesi per come stavo, mi manchi da morire. Sei pazzo comunque, quanto me. Per colpa tua non riesco neanche a dormire, lo so che il pubblico ti ama, ti ha apprezzato e non si è focalizzato solo su quelle cose, lo spero. Sono stati calorosi è vero con te? Hai una carattere fortissimo, sei bellissimo, anche se hai due peli in testa, come dici tu, invece sei bellissimo. Se a volte ti sei sentito sbagliato mi dispiace, non lo sei mai stato, ho sempre avuto gli occhi per te, ho sbagliato forse inizialmente a farti stare male per quelle cose che ho fatto mentre mi corteggiavi e mi dispiace, ma hai un cervello pazzesco oltre ad essere bellissimo, anche se non ti piace mai, sei bellissimo.

Durante il suo discorso ha anche avanzato una proposta ad Edoardo, chiedendogli di incontrare la sua famiglia in modo tale da iniziare ad organizzare la convivenza:

Inizia a parlare con la mia famiglia, per organizzarci per dove andare a vivere. Inizia a parlare con mamma e papà. Grazie che mi sei venuto a urlare. Quanto è lungo questo giorno senza di te, mi è sembrato una settimana. Ti amo. Non so come sia possibile che qui dentro sia nata una storia così, è una delle cose più vere e belle che io abbia mai provato.

Successivamente la Fiordelisi si è sfogata con Edoardo Tavassi e Nikita, la quale ha cercato di consolare l’amica in lacrime:

Ti pensa e ti guarda e non gli fa piacere che tu adesso stai così male. È normale, avete passato sei mesi costantemente attaccati, è comprensibile. Non dubitare del fatto che non ti stia pensando o non ti ami.

Ma Antonella ha faticato a trattenere le lacrime:

Non ce la faccio, ci siamo salutati così, non lo sento e non lo vedo. Mi sento una bambina che piango così e non riesco a smettere. La fronte è la cosa più bella che ha, anche gli occhi e i capelli sono belli al tatto.

COMMENTI