Gf Vip 7, Antonella Fiordelisi ancora scossa per le parole di Micol Incorvaia e Giaele De Donà fa un appello ai suoi genitori

La clip vista durante la puntata di lunedì non è proprio andata giù alla bella influencer che ha avanzato un’inaspettata richiesta a mamma e papà

Giusy Dicembre 8, 2022

Dopo la litigata dovuta a un termine di troppo, fra i Donnalisi è tornato il sereno. Antonella Fiordelisi ha perdonato Edoardo Donnamaria per averla chiamata “capra” e si è lasciata andare ad alcune confidenze.

Ancora scossa dalla puntata di lunedì sera, l’influencer ha lanciato un appello ai suoi genitori:

Io penso che pure mio padre se la sia presa. I miei genitori a questo sai cosa mi avrebbero detto? Va beh non te lo dico, ma fidati che pure loro ci sono rimasti male per quello che hanno sentito, che non è bello.

Mio padre come il pazzo, poi avrà visto in puntata quello che è successo. Loro sono molto protettivi nei miei confronti. Non so se è possibile, però loro se ne intendono, se scatta una denuncia se magari sono uscite altre cose. Se hanno continuato.

Non so se è una cosa dove uno può anche denunciare. Questo non lo so. Non me ne intendo io.
Nel caso darei anche il permesso ai miei di agire. Nel caso si potrebbe fare visto che è una cosa che mi ha colpito sinceramente.

La clip vista lo scorso lunedì non è andata giù ad Antonella Fiordelisi, che si è detta pronta ad agire legalmente nei confronti di Micol Incorvaia e Giaele De Donà qualora ce ne fossero i presupposti.

L’influencer si riferisce al termine “limitata” usato dalla sorella di Clizia Incorvaia mentre le due Vippone stavano sparlando dietro le sue spalle.

Un vocabolo che ha già suscitato l’ira di Stefano Fiordelisi che si era sfogato sui social, causando poi anche la reazione della compagna di Paolo Ciavarro, sempre pronta a difendere Micol.

 

COMMENTI