Gf Vip 7, diciannovesima puntata: Nikita Pelizon preferita del pubblico, scintille tra Oriana Marzoli e Ginevra Lamborghini per ‘colpa’ di Antonino Spinalbese. In nomination…

Clizia Incorvaia rientra in Casa per rassicurare Micol e confrontarsi con Patrizia Rossetti e Wilma Goich

Valeria Novembre 29, 2022

Si è appena conclusa la diciannovesima puntata di Gf Vip 7, il reality show condotto da Alfonso Signorini affiancato dalle due opinioniste Orietta Berti e Sonia Bruganelli. In studio, come sempre, anche la fedelissima Giulia Salimi che si è occupata della parte social del programma.

La puntata è iniziata con il resoconto della settimana, soprattutto da quando sono rientrati i “positivos” in Casa.

Spazio poi all’amore professato da Wilma Goich verso Daniele Dal Moro che ha confermato di provare un sentimento reciproco di “amicizia speciale” verso la cantante.

Momento poi per parlare degli alti e bassi del “fuoco di paglia” formato da Antonino Spinalbese e Oriana Marzoli. Se all’inizio si pensava potesse nascere un sentimento tra di loro, le ultime vicissitudini hanno mostrato che invece si trattava proprio di un fuoco di paglia. Direttamente in Casa anche Ginevra Lamborghini che ha chiarito questioni passate con Antonella Fiordelisi e ha avuto modo di confrontarsi/scontrarsi con Oriana. Ma non è mancato nemmeno il confronto diretto tra la Lamborghini e l’hairstylist. Quest’ultimo, durante la settimana ha ammesso di sentire in particolar modo la mancanza dell’ex compagna di avventura. Poi, avendola davanti, l’ha sorpresa dicendole: “L’attesa del piacere è essa stessa il piacere, la sto aspettando da due mesi!“.

Oriana, dopo aver sentito queste parole si è sentita risentita e ha raggiunto i due direttamente in giardino per un faccia a faccia a 3. Ma anche qui Antonino ha voluto mettere distanza tra di loro, confermando ancora una volta di non provare grande interesse. Questi due comportamenti hanno portato le opinioniste a schierarsi. Chi, come Sonia e Orietta dalla parte dell’ex di Belen Rodriguez. E chi invece, come Giulia e parte del pubblico, dalla parte di Oriana.

Momento poi per chiarire una delle questioni centrali della settimana: il presunto bacio tra Giaele De Donà e Micol Incorvaia. Da alcune dichiarazioni fatte in confidenza tra Attilio Romita e Charlie Gnocchie sembrava esserci stato un contatto intimo tra le due ragazze ma in puntata hanno smentito, affermando che si parlava solamente di uno scherzo tra amiche.

Se Micol, da una parte, all’interno della Casa ha trovato un’amica come Giaele, dall’altra ha trovato anche delle nemiche. Tra queste sicuramente Patrizia Rossetti e Wilma. Le due donne infatti, hanno anche spesso fatto delle esternazioni poco piacevoli nei confronti dell’Incorvaia.

La stessa Micol questa sera ha ricevuto una carezza da una persona che la conosce molto bene: sua sorella Clizia che ha voluto sì fare una sorpresa all’amata sorella ma ne ha anche approfittato per dirne due a Patrizia e Wilma che forse hanno ecceduto nelle loro critiche.

Momento poi per parlare anche del flirt in corso tra Nikita Pelizon e Luca Onestini. La Casa, così come il pubblico, è nettamente diviso tra chi crede in questa “storia” e chi invece ha grandi dubbi a riguardo. Ma nonostante questo, ancora una volta, la preferita della settimana è stata eletta proprio Nikita.

I tre Vipponi immuni della settimana sono stati: Luca Onestini, Daniele e Luca Salatino. Sonia ha dato la sua immunità ad Antonino, mentre Orietta ha salvato Oriana.

Momento nomination palesi: Giaele ha nominato Patrizia, George ha dato il suo voto ad Antonella che ha, a sua volta ricambiato il voto. Charlie con Attilio e Patrizia hanno scelto Micol che insieme a Edoardo Donnamaria ha dato il suo voto a Wilma. Quest’ultima ha nominato Charlie. Sarah Altobello infine ha dato la sua nomination ad Edoardo.

Per quanto riguarda gli immuni: Tavassi, Nikita e Daniele hanno nominato Patrizia, Antonino insieme a Onestini e Salatino ha scelto Luciano. Infine Oriana ha dato il suo voto a Giaele.

Ufficialmente al televoto dunque: Patrizia, Luciano e Micol.

 

COMMENTI