Gf Vip 7, Ginevra Lamborghini: “Pensavo che Antonino Spinalbese fosse il classico belloccio che se la crede, invece…”

L’ex Vippona ha parlato anche del piccolo spiraglio che si è aperto tra lei e sua sorella Elettra Lamborghini

Ludovica Ottobre 18, 2022

L’ospite dell’ultima puntata di CasaChi è stata Ginevra Lamborghini che ha parlato del suo rapporto con Antonino Spinalbese:

Antonino è stata la prima persona con la quale ho instaurato un rapporto di empatia. Pensavo fosse il classico belloccio che se la crede, in realtà ho un sacco di cose in comune con lui. Dinamiche familiari, tanti modi di vivere la famiglia, i valori. Ci siamo trovati bene da subito, si è instaurata quella che è un’amicizia che metto tra virgolette perché è anche una parola grande. Ma con questa persona ho tante cose da dire e da condividere, lo considero il compagno di giochi. Condividere il gioco senza malizia, anche se tutti cercano di vederci la malizia. Ma io penso che Antonino sia molto di più del belloccio che se la crede, mi sono affezionata a lui.

L’ex gieffina ha poi ammesso di essere ancora in crisi col suo fidanzato:

Antonino non c’entra niente con la crisi. Io ho incontrato questa persona prima di entrare nella casa. E’ stata una scommessa perché vengo da una relazione lunga, mi reputavo ostica dall’avere delle relazioni importanti subito. La cosa che è successa è che ci siamo vissuti poco prima, e dopo la casa sono emerse delle problematiche perché ci siamo vissuti dopo. Ci rispettiamo, ci vogliamo bene, lui mi capisce, però adesso non sappiamo da che parte andremo a finire. Piano piano. Io a lui tengo tanto, non è un chiodo scaccia chiodo. Antonino non c’entra niente, sono due rapporti diversi.

Nella casa Spinalbese sembra essere molto apprezzato:

Secondo me Antonino piace sia ad Antonella Fiordelisi che a Giaele De Donà. E’ desiderato più che voluto davvero. Lo stanno un po’ manipolando. Vedo tante dinamiche che non sono sue, lo portano a depistare la sua volontà di uscire da quel personaggio che sembra essere. In realtà lui non è così e Giaele lo ha puntato per avere un triangolo, non so cosa voglia. Non vedo neanche interesse a conoscerlo. Non si interessano l’un l’altro, si fanno compagnia. Invece Antonella penso lo stia utilizzando per degli atteggiamenti infantili che riguardano Edoardo Donnmaria e che io avrei abbandonato intorno ai 14 anni. Io questo modo di utilizzare le persone non lo approvo. Ci vedo troppe dinamiche sporche.

Edoardo da subito mi è stato simpatico. Ho iniziato a vederlo un po’ torbido da quando si è approcciato ad Antonella. Per me lui è vero ma si sta facendo impappardare il cervello. Non credo stia facendo il gioco migliore per se stesso, l’ho visto cambiato. In generale vedo tutti molto più arrabbiati e meno propensi a condividere. Su Edoardo voglio credere che sia sincero, ma un po’ troppo forse fragile.

Ginevra ha detto di voler avere un confronto con Marco Bellavia per chiedergli scusa per le brutte parole usate nei suoi confronti:

Io Marco ho provato a contattarlo e ho voluto chiedergli scusa con tutto il cuore per il fraintendimento che c’è stato. Gli ripeterei quello che gli ho scritto. Gli chiedo scusa con tutto il cuore, è stato un brutto scivolone, una frase infelice che non aveva l’intento di ferire. Non sono una persona che bullizza e mi dispiace se ho collaborato a danneggiare un suo stato emotivo. Gli voglio dire che se posso essere d’aiuto per lui ci sono. Ho anche attraversato quattro giorni intensi di odio sul web. Minacce di morte, insulti. Anche questo è una forma di bullismo e ho capito come si stava sentendo Marco. Ad oggi lo capisco più che mai e gli sono vicina.

Infine non poteva mancare una domanda sul rapporto tra Ginevra e sua sorella Elettra:

Tante persone pensano che tra me e mia sorella ci sia goduria se una sta male. Non è così, penso che anche lei non provi questi sentimenti negativi. Abbiamo dei problemi che dobbiamo risolvere, c’è incomprensione. Il disprezzo che ho sentito sto iniziando a capirlo. Entrambe ci siamo comportate in modo egoista. Sto capendo tanto. Sono sicura che non ha esultato per la mia eliminazione, lo so. Qualche uccellino di famiglia me lo ha comunicato, sono contenta di aver aperto un piccolo spiraglio e so che da lì si può lavorare.

COMMENTI