Gf Vip 7, Nikita Pelizon fa un massaggio a Davide Donadei: la reazione di Luca Onestini

Il Vippone non ha preso particolarmente bene il gesto della compagna d’avventura

Renata Perillo Dicembre 24, 2022

Tra Luca Onestini e Nikita Pelizon ormai non scorre buon sangue. Nella Casa del Grande Fratello Vip 7 i due ‘vipponi‘ sono costretti a convivere e ciò ha reso il romagnolo quasi insofferente agli atteggiamenti della modella.

Dopo aver espresso la sua mancanza di interesse nei confronti di Nikita, l’ex tronista di Uomini e Donne si è tenuto a debita distanza dalla coinquilina, sottolineando come lei avesse frainteso le sue attenzioni. Eppure, Onestini ha avuto una reazione alquanto infastidita al massaggio che l’ex concorrente di Pechino Express ha fatto alla new entry Davide Donadei.

Questa azione, per l’ex tronista, mostrerebbe quanto sia  contraddittorio il comportamento della triestina, che aveva aspramente criticato Onestini quando, giocando con Oriana Marzoli, le aveva messo i Mikado in bocca. Parlando con alcuni compagni d’avventura, Luca ha spiegato:

Lei ha detto che finché non ha confidenza, quelle robe non ha mai fatte. E io le ho detto ‘guarda non è vero perché so che le hai fatte‘. Voleva far pesare a me che magari c’era stato…un niente, perché quello non c’è mai stato con me, per dirti. Quindi voleva dire che io l’avevo illusa per un niente, che lei quelle robe non le fa, non le ha mai fatte. Adesso è là a massaggiare uno mezzo nudo davanti a lei, sopra, a cavalcioni, grattini in testa, le cose…che lei mi aveva giurato che non le aveva mai fatte, che non era una roba sua. La gente lo vedrò- da sola.

Ha poi sottolineato, trovando l’appoggio di Patrizia Rossetti:

Quando ci siamo parlati era per capire alcune cose, dopo che ho sentito che lei ha incominciato a dire che leggeva il mio sguardo. Che quindi anche se io dicevo delle robe, in realtà io con lo sguardo gliene comunicavo altre. Che la stavo illudendo, che se mi avvicinavo a meno di tot metri era una roba troppo intima. Era tutto fatto per andare contro di me.

COMMENTI