Gf Vip 7, disgustose parole dei Vipponi contro Marco Bellavia: “Non vieni qui a fare psicanalisi gratis, vai alla neuro-deliri”

Dopo la puntata di ieri diversi inquilini della Casa hanno speso parole pessime nei confronti di Bellavia banalizzando la tematica dei disturbi mentali

Giusy Settembre 30, 2022

Ieri sera nel corso della quarta puntata del Gf Vip 7, Alfonso Signorini ha affrontato insieme a Giovanni Ciacci il tema dell’HIV, lanciando anche un bel messaggio al pubblico da casa, in particolare ai più giovani sulla prevenzione. Ci auguriamo dopo quanto accaduto a fine puntata nei confronti di Marco Bellavia che il conduttore presto apra una finestra su quelle che sono le malattie mentali. Diversi inquilini della Casa infatti hanno speso parole pessime nei confronti del conduttore di Bim Bum Bam banalizzando la tematica dei disturbi mentali. Un argomento – questo – che meriterebbe maggiore attenzione e considerato ancora un tabù da molti, quasi alla stregua della sieropositività.

Negli ultimi giorni Marco Bellavia è stato completamente isolato dal resto del gruppo, in tanti non credono al suo interesse nei confronti di Pamela Prati, nominandolo in massa. Il peggio però è arrivato quando Signorini ha salutato il pubblico, mettendo la parola fine a un’incandescente puntata.

Come hanno riportato i colleghi di Biccy.it:

Diretto in cucina, Daniele Dal Moro si è scagliato contro Bellavia: “Io mi sento preso per il cu*o quando parlo con Marco, secondo me lo fa di proposito. Dice delle cose che mi fanno senso, io gliel’ho detto che non gli parlo più perché per me è morto“. Invece di calmarlo, Gegia ha gettato benzina sul fuoco: “Sì hai ragione, secondo me quello è pazzo, matto è malato“. L’unico che ha cercato di calmare gli animi è stato Luca Salatino: “A Gegia nun se dicono ste cose dai“.

Anche Patrizia Rossetti si è unita al coro: “Se hai dei problemi stai a casa tua figlio mio. Cioè se hai dei problemi psicologici nn vieni al Grande Fratello Vip. te ne stai a casa e basta. Qui non guarisci qui impazzisci. Non è che qui vieni a fare psicanalisi“. Elenoire Ferruzzi ha concordato con l’amica: “Ma sì Patrizia, ma questo è fuori è proprio scemo, non ignorante, che è peggio. Eh no dai, stai lì e vai alla neurodeliri“.

COMMENTI