Gf Vip 7, svelati i retroscena dell’abbandono di Marco Bellavia: “Situazione più grave del previsto”

Ecco ciò che è trapelato da fonti vicine al programma dopo il ritiro del mental coach

Giusy Ottobre 2, 2022

Ha destato molte polemiche la decisione di Marco Bellavia di abbandonare la Casa del Grande Fratello Vip dopo aver vissuto gli ultimi giorni in grande difficoltà. L’ex conduttore di Bim Bum Bam è stato isolato dal resto del gruppo per alcuni sui comportamenti che sono risultati sgradevoli agli alti Vipponi. Marco ha confidato – pensando di trovare conforto – di soffrire di disturbi psicologici. Si è ritrovando però con un pugno di mosche in mano.

Dopo l’annuncio ufficiale da parte della produzione, è iniziata una rivolta social che tuttora, a distanza di 12 ore, sembra non trovare fine. Sono tante le persone, anche dello spettacolo, che hanno manifestato solidarietà nei confronti di Marco Bellavia.

In tanti hanno preso le distanze dagli atteggiamenti poco empatici dei protagonisti di questa settima edizione del Gf Vip. Chiedendo a viva voce che nella prossima puntata venga dato spazio anche alle malattie mentali, così come è stato fatto con Giovanni Ciacci quando ha raccontato della sua sieropositività.

Come ha riportato pochi minuti fa Fanpage.it alcune fonti vicine al programma hanno svelato i retroscena che si nasconderebbero dietro il ritiro del mental coach:

Stando a quanto apprende Fanpage.it da fonti vicine al programma, la situazione di Marco Bellavia si sarebbe rivelata “ben più grave di come lui stesso l’aveva descritta al team del programma”. Nel corso della settimana il concorrente abbia avuto in diverse circostanze scompensi di varia natura. Ciò ha determinato una situazione ingestibile con il passare dei giorni. Facendo emergere una chiara “incompatibilità con la permanenza nella casa del Grande Fratello Vip”. A fronte di questi ripetuti fenomeni, la decisione di abbandonare il programma.

 

COMMENTI