Giorgia Palmas svela il momento in cui ha capito di essersi innamorata di Filippo Magnini. E lui a proposito di suo cugino Matteo Giunta e Federica Pellegrini dice che…

14 Gennaio, 2020 di Emanuela

Giorgia Palmas e Filippo Magnini

Proprio di recente vi abbiamo raccontato della sorprendente proposta di matrimonio che il campione di nuoto Filippo Magnini ha fatto alla sua Giorgia Palmas. I due stanno insieme dal 2018 e lo scorso Natale è stato per loro particolarmente indimenticabile e magico, tanto che l’ex velina ha voluto condividere sui social una dolcissima foto la cui didascalia non lascia spazio all’immaginazione, annunciando così ai suoi follower di aver detto “sì” al suo Filippo. (QUI tutti i dettagli).

Entrambi, reduci da due storie d’amore finite male (lei era fidanzata con Vittorio Brumotti e lui con Federica Pellegrini), oggi sono felicissimi e pronti a sposarsi e alle pagine del settimanale di Alfonso Signorini hanno raccontato le emozioni che stanno vivendo in questo particolare momento.

Per quanto riguarda gli amori passati, i due sono apparsi molto sereni e risoluti. Per Filippo:

Il passato è diventato subito remoto, eravamo entrambi single da circa un anno e non penso che ci sia un tempo giusto, puoi conoscere la persona della tua vita il giorno dopo che hai chiuso una storia. Con Giorgia, per prudenza, ho dilatato i tempi: non l’ho chiamata subito, prima ho cercato di uscire in compagnia, sapevo che stava bene così e volevo aspettare i suoi tempi.

Per l’ex velina:

La vita e le esperienze ti insegnano, nel bene e nel male, a capire quello che vuoi e anche quello che non vuoi. Io e Filippo ci siamo conosciuti e avvicinati in modo forte e veloce perché eravamo sulla stessa lunghezza d’onda.

Il feeling che si è subito instaurato fra i due è il frutto anche di una profonda somiglianza. Giorgia ha infatti asserito che “gli opposti non si attraggono, si attraggono i simili“. A darle man forte lui:

Che siamo simili come lo sono le nostre famiglia e che, spesso ho pensato che non esiste la famiglia del Mulino Bianco, alla fine siamo circondati da persone vere che darebbero la vita per noi.

Alla base, quindi c’è una forte complicità e l’ex velina ha voluto raccontare il momento in cui ha capito di essersi innamorata di Filippo:

Siamo partiti con il piede giusto ma la vera svolta, il momento in cui mi sono lasciata andare e mi sono innamorata, è stato quando ho visto Filippo con mia figlia, Sofia: ho realizzato qualcosa che succedeva nei miei sogni, lui e la mia bimba si piacevano in maniera spontanea. Lei è molto timida e con lui non lo è mai stata. Sono complici, si coalizzano contro di me.

Il Magnini ha invece svelato cosa l’ha colpito della bella sarda:

Mi colpiva il fatto che, in tutti questi anni, non ci fossimo mai incontrati, perché lei ha i canoni estetici che mi fanno impazzire: mora, occhi scuri, carnagione scura. Avevo paura che, conoscendola, non fosse come la immaginavo, invece mi ha fatto un grande regalo: con lei mi sento libero di essere me stesso, non devo recitare. L’unica bugia che ho raccontato è stata quando ho finto di non avere freddo a gennaio con un giacchino di pelle, non volevo deluderla.

Alle pagine di Chi hanno parlato anche della possibilità di fare un figlio insieme. Filippo:

Nei miei sogni vedo la nostra famiglia, adesso siamo già noi tre con tre cagnolini, Polpetta, Sansone e Cocco, se arrivasse un altro figlio sarebbe stupendo.

E sul giorno del loro matrimonio il campione di nuoto ha detto:

Mi sogno lei con un vestito bianco che cammina e io piango. In spiaggia? Non so, il sogno è sfuocato…

Entrambi hanno alle spalle un’importante carriera, lui nello sport e lei in tv. A tal proposito hanno voluto fare alcune precisazioni sull’altro “lato della medaglia”. Giorgia ha ricordato le polemiche sulle veline:

Ci sono ingiustizie che sono educative e ti fanno capire che le cose per cui prendertela sono altre. Nessuno ha mai capito la mia strada, lavoro più sui contenuti che sull’esposizione. E ricordo le polemiche sulle veline quando, pur di attaccare un programma come Striscia che fa servizio pubblico, si attaccava la parte debole, cioè noi. Antonio Ricci ci ha sempre protette e ci ha detto: “Ne diranno tante, voi fregatevene perché siete brave persone“.

Filippo invece ha parlato della squalifica di 4 anni per “tentato doping”:

Ho fatto ricorso sperando che la verità venga a galla, ma non voglio farmi troppe domande, cerco sempre di non vedere problemi ma soluzioni. L’affetto di Giorgia e quello delle persone sono stati fondamentali, per questo ho deciso di fare un progetto che si intitola Remind con il quale girerò l’Italia con alcuni esperti per parlare di sport e alimentazione, condividendo la mia esperienza con chi lo vorrà.

A proposito del cugino Matteo Giunta, che è sempre più vicino alla sua ex Federica Pellegrini, il campione di nuoto ha tuonato:

Cugino? Se penso a questa parola mi viene in mente solo mio cugino Federico che ha 19 anni, mi somiglia moltissimo e vorrei portarlo un giorno a conoscere il suo idolo, LeBron James.

Per quanto riguarda invece una possibile partecipazione del Magnini all’Isola dei Famosi, esperienza che invece la Palmas ha già fatto, Filippo si è mostrato interessato:

Mi attira come esperienza anche se penso che litigherei con tutti perché sono un bastian contrario, ma sono anche un capitano che difende i più deboli. Sarei tosto, l’unica cosa che non so è se riuscirei a staccarmi da Giorgia e Sofia.

E l’ex velina ha aggiunto:

E’ un’ esperienza meravigliosa, tutti dovremmo vivere qualche giorno su un’isola senza nulla perché è una condizione che ti resetta e ti livella.

E voi cosa ne pensate? Vi piacciono come coppia?