Gue Pequeno e le (tremende) affermazioni su Ghali che fanno indignare il web: ecco cos’è successo!

Linda 25 Giugno, 2020

Riflettori nuovamente puntati su Gue Pequeno e Ghali. Tra i due king della trap, c’erano già stati dei precedenti spiacevoli, a causa delle pesanti dichiarazioni che tempo fa Gue aveva rilasciato al Corriere della Sera nei confronti del collega. In quella “famosa” intervista aveva definito Ghali come un vero e proprio fake del mondo della musica:

Non avremo mai un rapper nero al numero 1.  Appartiene all’universo fashion: non sarà mai un idolo del mondo di colore.

L’ex coach di The Voice Of Italy, aveva, così, sganciato una bomba ai danni del collega trapper, che però, pur avendo diviso i fan, era passata piuttosto inosservata, ma non al diretto interessato. Stavolta, invece, le nuove dichiarazioni di Pequeno hanno fatto letteralmente infuriare il web, che si è rivoltato contro l’ex leader dei Club Dogo.

In una nuova intervista rilasciata a Rolling Stone, il rapper ha voluto spiegare meglio quelle vecchie dichiarazioni nei confronti del collega. Il risultato però, non è stato proprio quello sperato. Anzi, non ha fatto che peggiorare le cose:

Un artista che va in giro vestito da confetto può andare bene per una sfilata ma non ha grande credibilità di strada. Io non sono razzista né omofobo ma vedere un rapper che va in giro vestito da donna con la borsetta mi fa ridere, che poi almeno fosse gay. Boh sono robe assurde.

Nell’immediato, il web si è scatenato contro Pequeno, a difesa di Ghali, accusandolo pesantemente di essere omofobo e allo stesso tempo di peccare di apertura mentale. A testimoniarlo, i tweet indignati che hanno invaso Twitter:

L’indignazione va di pari passo con l’ignoranza“, ha scritto Gue sul proprio Instagram dopo tutta la bufera che si è scatenata attorno alla vicenda:

Instagram - Gue Pequeno

E voi che ne pensate delle sue dichiarazioni? Da che parte state?

COMMENTI