Il titolare della marca di gioielli sponsorizzata da Ferdinando Giordano e Guendalina Tavassi:”Angelica Livraghi rifiutò solo perchè riteneva il compenso troppo basso”

Isa 29 Luglio, 2011

Ieri avevamo pubblicato un post (che potete rileggere cliccando QUI) con una mail inviata da un’utente che ci informava che in una intervista radio Angelica Livraghi aveva detto che il ruolo ricoperto da Guendalina Tavassi nella campagna pubblicitaria con Ferdinando Giordano per i gioielli ‘Luca Barra’  le era stato previamente offerto e che lei lo aveva rifiutato perchè riteneva la tipologia di scatti troppo volgare.

A tal proposito ecco le precisazioni che ci ha inviato un’altra utente via mail:

Questa è la versione ufficiale e veritiera data dal gioielliere dato che la sigra Liviraghi continua a diffamarlo in giro:

Facebook

(clicca sull’immagine per ingrandirla)

Lei ha rinunciato perchè ha ritenuto ridicolo il compenso e non per le foto che non sapeva nemmeno come fossero. Solo un mare di bugie che sta dicendo per aver i riflettori puntati su di lei. Ed è arrivata ad offendere anche il suo
fidanzato. Come può scandalizzarsi quando non fa altro che parlare della sua vita sessuale su tutti i giornali .
Quelle postate da voi sono solo foto fatte da cellulari. Le foto ufficiali della campagna non saranno queste.
Per essere precisi la sig.ra Tavassi non si è pronunciata sul caos creato dalla Liviraghi. Quella che scrive sulla sua pagina non è lei, ma le persone che la gestiscono. Le foto postate alcune sono state mandate da persone
presenti sul set solo per il fanclub altre sono state prese in giro. Quindi sono errate le vostre informazioni. Grazie per l’attenzione. Flo

COMMENTI