Isola 15, Brando Giorgi chiarisce il motivo per cui non ha salutato Beppe Braida. E a proposito di Awed…

L'ex naufrago ha spiegato cosa cambierebbe della sua esperienza in Honduras se potesse tornare indietro

Linda Maggio 16, 2021

Brando Giorgi

Brando Giorgi si è tolto qualche sassolino dalla scarpa a distanza di settimane dal suo abbandono forzato da L’Isola dei Famosi.

Il distacco improvviso della retina aveva impedito a Giorgi di proseguire l’avventura estrema al game show di Canale 5. Breve ma intensa, l’esperienza in Honduras si è rivelata per l’attore piuttosto faticosa. Pochi sono stati i naufraghi con il quale aveva instaurato un bel rapporto, tanto da aver deciso di isolarsi da un momento all’altro e di  vivere in solitaria rispetto al resto del gruppo.

Brando era stato accusato – oltre di voler imitare un vincitore iconico in passato de L’Isola dei Famosi, Raz Degan – di non essersi scomodato nel salutare l’amico Beppe Braida quando ha dovuto anch’egli abbandonare L’Isola.

Ancora con addosso l’occhiale scuro a proteggere l’intervento all’occhio, l’attore ha prima di tutto rivelato cosa cambierebbe della sua esperienza, se potesse tornare indietro:

Mi isolerei molto ma molto ma molto prima. Comunque con qualcuno andavo d’accordo, con la metà. però le diatribe non mi piacciono.

Successivamente, Brando ha fatto chiarezza sul mancato saluto al comico e collega dell’esperienza in Honduras:

Per quanto possa sembrare strano non mi sono accorto della barca di Beppe. Arrivano dalle 10 alle 15 barche sull’Isola e non do attenzione a tutte le barche. sicuramente stavo dormendo. I ragazzacci mi hanno chiamato dopo per il riso e l’ho saputo da Fariba (Tehrani ndr). Non l’ho salutato perché non me ne sono accorto. Potevano chiamarmi ma non l’hanno fatto e poi hanno usato questa situazione per darmi contro. Per darmi dello schifoso, del viscido e mi hanno mandato a quel paese.

L’ex naufrago ha speso delle parole anche per Awed. Lo youtuber partenopeo gli aveva dato dello “schifoso” durante una delle sue ultime puntate fatte, scatenando la reazione immediata, in studio, della figlia di Brando. A proposito di questa esternazione forte, l’attore ha tuonato:

Assolutamente si, rispetto per Awed. Ma non solo per Awed. Tutti quanti devono essere rispettati. Tutti quanti. Io non volevo sm*rdare Awed. E’ che dare dello “schifoso” a una persona penso non sia bello. Naturalmente dipende dai punti di vista, io sono io Awed è Awed. Io ho le mie eccezionalità, Awed ha le sue eccezionalità. Io ho le mie miserie. Awed ha le sue miserie. Tutti abbiamo le nostre miserie, ma schifoso, senza motivo non si dice a nessuno.

Il problema non è sapere chi è. Awed è una bravissima persona ma in quel contesto ha esagerato perché ha valutato pesantemente una cosa non vera. Rimane bello.

E a voi sarebbe piaciuto continuare a vedere Brando Giorgi nel ruolo di naufrago all’Isola 15?

COMMENTI