Isola 15, Elettra Lamborghini svela quali naufraghi l’hanno colpita (e chi proprio non la convince!)

L’opinionista confessa come si trova con Ilary Blasi, Iva Zanicchi e Tommaso Zorzi

Linda Aprile 6, 2021

Elettra Lamborghini ha fatto un bilancio di quelle che sono state le prime settimane nelle vesti di opinionista all’Isola 15.

All’Isola mi sento in famiglia”. Ha esordito così una delle figure centrali del game-show di Canale 5 in un’intervista rilasciata per Tv Sorrisi e Canzoni.

La giunonica ereditiera ha raccontato come sta vivendo questo periodo di rinascita dopo aver sconfitto il Covid:

Mi sento bene, finalmente. Per la prima settimana ogni giorno ho avuto un sintomo diverso. Prima un po’ di febbre, poi una forte tosse, poi sono arrivati i dolori. Non è stato bello, ecco. Mio marito (Afrojack ndr) era in un’altra casa. Io ero sola ed è stato pesante da gestire. L’ho presa con filosofia e ho tirato avanti. Ero rimasta molto turbata quando il test è risultato positivo. Per un anno sono stata super attenta e mi sono sentita fallita. Anche ora a volte non mi sento in formissima. Ho male ai polmoni. Questa malattia è brutta.

Elettra, dopo aver presenziato in collegamento da casa all’esordio de L’Isola Dei Famosi, ha finalmente potuto vivere le puntate successive in studio, che ha definito “spettacolare”. La Lamborghini ha spiegato che è una vera emozione trovarsi all’interno di uno spazio che si colora in base alla tensione del momento. Il “rosso eliminazione” la affascina particolarmente. Poi ha aggiunto che è inevitabile trovarsi bene con tre colleghi con il quale “si sente a casa“:

Iva (Zanicchi ndr) mi sembra di conoscerla da una vita. E’ molto carina e disponibile. Poi è emiliana come me e ho scoperto che non abitiamo molto distanti. Tommaso Zorzi invece lo conoscevo già dai tempi di Riccanza. Con loro mi sento a casa. Ilary Blasi è molto brava. E’ genuina, non se la tira.

A proposito delle tanto ambite dinamiche di gioco, per la Lamborghini la scelta di unire i Burinos e i Rafinados è stata una buona manovra di gioco:

Tutti insieme gli animi si accendono. Tra i naufraghi succederanno casini e liti. La fame si fa sentire e le persone senza carboidrati si sentono più cattive. Due settimane fa Gilles Rocca ha trattato Miryea Stabile in un modo che non mi è piaciuto. Se ci fossi stata io al posto della giovane influencer, se qualcuno mi avesse detto: “Scusa, come ti chiami?” in quel modo … Aveva un tono di superiorità poco simpatico. E’ stato arrogante. ma soprattutto lì sono tutti uguali e dovrebbe saperlo.

Come già la padrona di casa, Ilary Blasi, ha rivelato le sue preferenze, anche Elettra, all’interno del gruppo dei naufraghi, ha riscontrato delle simpatie ma anche alcune ambiguità:

Miryea Stabile è molto allegra anche in quelle condizioni estreme. Non è mica facile. Mi è molto dispiaciuto quando Paul Gascoigne si è infortunato alla spalla. Lui è fondamentale perché fa ridere e tiene l’umore alto. Drusilla Gucci è un tesoro con la sua timidezza. Vera Gemma, che è stata eliminata ma ha scelto di andare a Parasite Island, a pelle mi è sembrata molto dura nel carattere. un po’ troppo. Beppe Braida invece non ha un’identità molto definita, per ora. Daniela Martani non mi dice molto.

L’opinionista ha concluso la sua intervista parlando invece dell’altra passione che fa parte della sua vita: la musica. A detta sua, il periodo è difficile per gli artisti e l’esperienza di cantare in un’arena vuota – quella di Verona – non è stata proprio il massimo. Nonostante tutto, il suo reggaeton le dà energia, e le tiene compagnia sempre.

E voi che ne pensate delle sue preferenze?

COMMENTI