Isola 15, Gilles Rocca insinua: “Andrea Cerioli? Anche Tommaso Zorzi finge di commuoversi quando c’è lui di mezzo

Secondo l’ex naufrago all’ex tronista verrebbe riservato un trattamento diverso rispetto al suo

Luana Maggio 31, 2021

Gilles Rocca insinuazioni Andrea Cerioli

Gilles Rocca è stato uno dei naufraghi dell’Isola 15 che, per via del suo carattere e dei suoi modi di fare, ha fatto maggiormente discutere. Reduce dalla vittoria a Ballando con le Stelle, Gilles ha deciso di mettersi subito alla prova con un reality, e intervistato da SuperGuida TV ha rivelato in primis cosa lo ha spinto a intraprendere questa esperienza:

Il periodo particolare che stiamo attraversando abbinato al mio spirito di avventura ha influito sulla mia scelta. Ho sempre nutrito una grande passione per la natura e per il mare. Se avessi avuto l’opportunità e la possibilità di stare su un set non avrei mai scelto di fare il reality. In generale non amo questo genere di programmi e ho cercato di tenermene alla larga in questi anni. Ovviamente, non sputo nel piatto in cui ho mangiato. Ci sono delle modalità che non mi piacciono e che vanno oltre lo spettacolo televisivo. Nonostante siano passate settimane dalla mia eliminazione, continuo a leggere dichiarazioni polemiche. Il fatto che si volesse a tutti i costi cercare la lite è qualcosa che mi ha fatto uscire fuori di testa.

Sono state infatti molte le polemiche che hanno coinvolto Rocca, e a tal proposito ha confidato:

Devo confessare che quando sono uscito dal reality, avevo il rifiuto totale. Una sensazione che mi è durata per un bel po’. Non mi ha fatto piacere leggere sui social certi commenti pieni di cattiveria. Fino a quel momento avevo vissuto il reality tramite racconti di altre persone che vi avevano partecipato. Rispetto a “Ballando con le stelle” c’è stato uno sliding doors. In quel caso avevo sentito l’affetto e il sostegno di tutti. Nel caso del reality, c’è stato invece un accanimento mediatico.

Nonostante però i momenti difficili che l’ex naufrago ha affrontato all’Isola per via dello sfinimento psicofisico, ha rivelato che non si sarebbe mai ritirato dal gioco per rispetto del pubblico a casa:

Non mi sarei mai ritirato perché la decisione spetta al pubblico. E poi in quel caso avrei dovuto pagare una penale. Al di là di questo, penso che il pubblico abbia capito il mio stato d’animo. Anche mia madre aveva votato per farmi uscire.

Oltre ai suoi compagni di avventura che spesso lo hanno definito arrogante, anche gli opinionisti e in particolare Tommaso Zorzi si è scagliato contro di lui; e a riguardo ha voluto dire la sua:

Non mi rimprovero nulla. Io credo che in un reality uno debba risultare il più autentico possibile. Nella vita se qualcuno mi accusa di qualcosa che non corrisponde a ciò che sono reagisco con rabbia. Puntualmente, sull’Isola mi trovavo ad essere attaccato per cose che non erano mai successe in Palapa durante la diretta della trasmissione. Ogni volta cadevo dalle nuvole.

E ancora:

Durante la mia permanenza sull’Isola, venivo preso in giro qualunque cosa facessi o dicessi. Anche Andrea Cerioli piange sempre per il cibo ma a lui è stato riservato un trattamento diverso. Anche Tommaso Zorzi fa finta di commuoversi quando c’è lui di mezzo. Capisco però che era normale che un carattere come il mio potesse essere stuzzicato perché ci si aspettava sempre una reazione.

Proprio Cerioli, non appena Rocca ha abbandonato l’Isola, non gliele ha mandate di certo a dire ed è stato l’ex naufrago, nel corso dell’intervista, a spiegare cosa è successo tra i due:

Non mi sono sentito abbandonato da nessuno e neanche da Valentina Persia. Prima di entrare in studio, mi hanno chiesto tante volte con chi volevo togliermi qualche sassolino dalla scarpa ma non ho mai avvertito l’esigenza. Ci vuole tanto tempo nella vita per crearsi delle amicizie, figuriamoci in un reality. Ad Andrea avevo detto delle cose prima di partire ma lui non ci aveva creduto. Io non avevo interesse ad arrivare in finale. Sono stato tacciato di essere una persona che è voluta andare per soldi ma io non l’ho mai nascosto. Non sono ipocrita. Se fossi stato però sull’Isola solo ed esclusivamente per quel motivo avrei stretto i denti e sarei rimasto. Non riesco ad andare avanti però quando vedo che si sta giocando sporco.

Mentre alla domanda diretta su chi spera vinca il reality, ha prontamente risposto:

Vorrei tanto che vincesse Roberto Ciufoli. E’ uno di quei naufraghi che ha sofferto come me le dinamiche del programma. Ha sempre pensato di poter parlare di cinema e teatro ma ha capito che non c’era possibilità per farlo. L’ho visto molto sofferente anche se diversamente da me ha una maggiore tranquillità interiore. Sono contento che ora stia sull’altra isola assieme a Beatrice Marchetti. La sua vittoria sarebbe un bel segnale.

E voi cosa ne pensate delle parole di Rocca?

COMMENTI