Karina Cascella dura contro i Vipponi del Gf Vip 6: “Pur di far parlare di sé c’è chi venderebbe la madre!”

L’opinionista ha espresso la sua severa critica nei confronti dei concorrenti di questa edizione

Ludovica Dicembre 6, 2021

Che a Karina Cascella il Gf Vip 6 non stia proprio piacendo è ormai risaputo. L’opinionista, che da mesi ormai si è allontanata dal mondo della televisione, ha più volte espresso il suo parere sul programma di Alfonso Signorini e i suoi concorrenti.

Nelle ultime ore Karina è tornata sull’argomento e ha criticato i baci appassionati tra Sophie Codegoni e Gianmaria Antinolfi e il balletto “sexy” di Soleil Sorge, Alex Belli e Giacomo Urtis:

Appena escono magari si faranno la loro orgia, ma non possono aspettare e non mostracela magari? Davvero vogliono far durare questo schifo di programma fino a marzo? A me spiace ma sono gli stessi protagonisti ad averlo reso uno schifo di programma.

Riferendosi a Sophie, ha poi aggiunto:

Guardate questa ragazzina, ma un minimo di pudore? Manco fosse amore. Poi mi fanno ridere le mamme, i parenti che entrano e dicono “Siamo fieri di te“.

E ancora:

Consiglio agli autori di cambiare il nome del programma, “Il grande bordello“. Perché di questo si tratta cari miei. Pur di far parlare di sé alcuni di questi concorrenti venderebbero le madri. Che gentaccia.

Karina ha criticato la mancanza di pudore che, a suo dire, molti Vipponi del Gf Vip 6 hanno dimostrato. Inoltre non sembra credere alla veridicità dei racconti dei concorrenti, ritenuti da lei finti e poco naturali.

COMMENTI