Keep Calm and Love Coach: L’amore, quello vero!

Chia 3 Dicembre, 2017

Grande Fratello Vip 2 - Daniele Bossari e Filippa Lagerback

(rubrica a cura di Madeleine H.)

Di solito subito dopo una scelta uominiedonniana la mia rubrica verte sempre sulla nuova coppia. Sta volta, non me ne abbiano Alex Migliorini e Alessandro D’Amico, ma la settimana televisiva ci ha regalato qualcosa che non posso non commentare. E no, non è l’attesissimo ritorno di Teresanna Pugliese su Canale 5 (Teresà quanto mi eri mancata? Quanto?).

Lunedì sera durante la semifinale del Grande Fratello Vip, infatti, è andato in onda l’amore, l’amore quello vero. Non l’innamoramento, non il batticuore del momento, non l’emozione passeggera. Lunedì sera abbiamo visto con i nostri occhi come l’amore può essere bello anche dopo diciassette anni insieme, una casa, una figlia e una famiglia.

Ovviamente mi riferisco a Daniele Bossari e alla sua compagna Filippa Lagerback che per qualche minuto si sono potuti abbracciare dopo mesi di lontananza. Erano così belli da vedere che mi sono venuti i brividi. E’ meraviglioso che anche dopo tanto tempo si possano provare emozioni così forti nel rivedersi. Il loro amore, la loro passione, l’affetto e tutto il resto ci sono arrivati chiari anche attraverso lo schermo.

Generalmente le proposte di matrimonio in televisione sono stucchevoli, finte e poco digeribili, ma non la loro così, nonostante il contesto, spontanea e sentita. Belli, belli ma proprio tanto belli.

Ed è proprio lo spettacolo del loro amore che mi ha fatto fare una riflessione. Vedere Filippa che, emozionata prima di rincontrare il suo compagno, confidava ad Alfonso Signorini e Ilary Blasi di sentirsi come al primo appuntamento, di essersi persino fatta unghie e capelli solo per lui, come una qualunque ragazzina innamorata, mi ha fatto accendere una lampadina.

Nell’amore la lontananza è davvero una parte importante. Viviamo in un mondo in cui siamo costantemente in contatto e questo non è sempre un bene. Non abbiamo più la possibilità di sentire la mancanza dell’altro e di capire cosa e come ci fa sentire la sua assenza.

Abbiamo sempre più paura di restare da soli, perché non siamo più abituati. C’è sempre un messaggio, una nota audio, un post da andare a vedere, una foto a cui mettere mi piace. Così, come la musica è fatta di note e di pause, anche l’amore ha bisogno di momenti di mancanza. Non bisogna avere paura di aspettare un paio di giorni per rivedersi e soprattutto non bisogna bruciare le tappe, perché a lungo andare potrebbe essere solo controproducente.

Non facciamoci ingannare dall’immagine di Daniele e Filippa così innamorati da non riuscire a smettere di baciarsi, ignorando le telecamere, il collegamento con lo studio, la Blasi, Signorini e tutto il cucuzzaro. Anche loro avranno avuto momenti difficili, momenti in cui avranno voluto mollare tutto, momenti in cui non si sono tirati i piatti solo per evitare di rovinare il parquet.

L’amore, quello vero, però è fatto anche di questo, di allontanarsi un po’ e di ritrovarsi. L’amore, quello vero, resiste a tutto, anche ad un giorno senza mandarsi messaggi o a tre mesi di lontananza da reality show. Quando c’è l’amore, quello vero, se la tua storia è in bilico lasci il programma e chissenefrega del resto.

Prima di salutarvi voglio dire un’ultima cosa su Daniele. Un uomo onesto, che non ha niente da nascondere, si comporta esattamente come ha fatto lui durante la settimana in Spa con Aida Yespica. Era tentato, perché se non sei tentato in sette giorni con una donna così bella e sensuale non sei umano, ma ha saputo mantenere le giuste distanze.

Quello che ad Alex e Alessandro posso augurare con tutto il cuore è una storia come quella di Daniele e Filippa, lo stesso loro amore… quello vero!

Per altri consigli di cuore, e non solo, vi aspetto come sempre su ChezMadeleine (che potete visitare cliccando QUI) e sulla mia pagina Facebook (che trovate QUI). Per le mamme, invece, l’appuntamento è su ChezMaman (QUI)! Alla prossima, Madeleine H.

COMMENTI