Live – Non è la D’Urso, Massimiliano Morra duro contro Rosalinda Cannavò: “La sua è strategia”

L’ex gieffino, che conosce bene l’attrice, prende le parti di Dayane Mello e non risparmia aspre critiche alla Cannavò

Franci 22 Febbraio, 2021

Live - Non è La D'urso

Oltre ad aver condiviso l’avventura al Grande Fratello Vip 5, a legare Rosalinda Cannavò e Massimiliano Morra vi erano degli importanti precedenti che hanno tenuto banco durante la fase iniziale della loro avventura in Casa.

Sembrano passati secoli da allora, quando dopo gli screzi, sembrava che il sereno fosse tornato tra i due attori, che hanno rivelato in diretta tv di aver vissuto anche loro una “favola”, ossia una storia finta, volta esclusivamente ad attirare l’attenzione sulla coppia e, quindi, sulle fiction di cui erano protagonisti.

In realtà, Rosalinda per 10 lunghi anni, tra numerosi alti e bassi, è sempre stata legata a Giuliano Condorelli, il ragazzo che, dopo averle consegnato la chiave di casa durante una recente puntata del Gf Vip, simbolo di una convivenza che avrebbe voluto intraprendere con la Cannavò una volta finito il reality, è stato protagonista di una diffida che vieta a tutti i concorrenti e agli autori di parlare di lui in trasmissione.

Questo da quando Rosalinda si è avvicinata ad Andrea Zenga, col quale sembra stia nascendo qualcosa di importante: il loro rapporto ha creato due fazioni però letteralmente contrapposte e, tra coloro che non credono alla veridicità di questo legame c’è proprio Dayane Mello, con cui la Cannavò aveva stretto tantissimo durante quest’avventura televisiva. E proprio come quest’ultima, anche Morra che ieri, ospite a Live – Non è la D’Urso, non ha esitato a esternare il proprio pensiero:

Io mi accodo esattamente a Dayane. Rosalinda è entrata nella casa parlando del suo fidanzato, innamoratissima. Poi guarda caso a dieci giorni, a quindici giorni dalla fine del Grande Fratello perde la testa per Andrea. A me, sinceramente, sa molto di strategia.

L’attore ha, poi, proseguito:

Io non la vedo presa. Andrea è preso. Lei, siccome si sta rendendo conto che potrebbe rischiare di essere nominata, la storia con Andrea le è più confortevole.

D’accordo con luinanche un’altra ex gieffina, Cecilia Capriotti, che ha rimarcato quanto la ragazza si sia comportata male nei confronti del fidanzato. Sulla vicenda è intervenuto anche Francesco Oppini:

Rosalinda ha una sensibilità e una debolezza forte che la porta ad attaccarsi alle persone nella Casa in maniera viscerale: si è visto con Dayane e ora con Andrea. […] Se Dayane le fosse stata veramente amica, non le avrebbe tirato le bordate che le ha tirato.

Voi che ne pensate?

COMMENTI