Lol – Lillo Petrolo avrà una serie tutta sua: ecco di chi si tratta

L’uscita è prevista per il 2023

Valeria Settembre 27, 2022

Uno dei più amati protagonisti di Lol – Chi ride è fuori ha ispirato una nuova serie televisiva che uscirà presto nel 2023.

Stiamo parlando di Lillo Petrolo. L’attore, con la sua indimenticabile battuta “So’ Lillo!” è subito diventato virale e sul web hanno iniziato a voler vedere il comico in azione in altri programmi e in altri ruoli.

Pubblico accontentato in quanto Lillo Petrolo avrà una serie tutta sua: “Sono Lillo” sarà una serie di otto episodi in totale, prodotta da Lucky Red in collaborazione con Prime Video. Il titolo del progetto televisivo sarà presentato in anteprima assoluta alla Festa del Cinema di Roma nella sezione “Freestyle“, per poi approdare su sulla piattaforma Amazon Prime Video nel 2023.

Accanto allo stesso Lillo, anche volti noti nel mondo del piccolo schermo. Tra questi spicca Pietro Sermonti. Ma anche Cristiano Caccamo, Sara Lazzaro, Camilla Filippi, Marco Marzocca, Maryna, Paolo Calabresi e Anna Bonaiuto. A completare il cast ci saranno anche dei “guest star” di puntata come Valerio Lundini, Edoardo Ferrario, Emanuela Fanelli, Stefano Rapone, Caterina Guzzanti e Serra Yilmaz. Poi ancora il grande Corrado Guzzanti, Michela Giraud, Maccio Capatonda.

Il protagonista ufficiale sarà proprio lui “Posaman“, un personaggio che gioca proprio sulla doppia personalità e di cosa tratterà la serie? A svelarlo in anteprima Tv Sorrisi e Canzoni che ha anticipato:

Chi è Posaman? Un supereroe, ovviamente! E qual è il suo super potere? Saper fare delle pose da copertina. Ma chi si nasconde dietro il costume? Beh … c’è Lillo Petrolo!  Il successo, si sa, ha i suoi risvolti negativi e per Lillo è arrivato il momento di scegliere tra fama e vita privata, perché la moglie (Sara Lazzaro) sembra davvero non sopportarlo più. Accompagnato dai comici più amati della scena contemporanea, da Pietro Sermonti, a Paolo Calabresi, da Caterina e Corrado Guzzanti a Valerio Lundini, da Michela Giraud a Edoardo Ferrario e tanti altri, Lillo cercherà di ritrovare sé stesso dietro la maschera che si è costruito.

 

COMMENTI