C’è Posta per Te, Maria De Filippi abbandona lo studio per convincere Luigi a riabbracciare la figlia Carmen

Per colpa di una dura battaglia legale con la madre della 19enne, erano tre anni che l’uomo non parlava con la figlia

Giusy Gennaio 23, 2022

Ancora lacrime, emozioni e dissapori familiari nella terza puntata di C’è Posta per Te andata in onda ieri sera. Il programma condotto da Maria De Filippi ha visto un susseguirsi di storie ad alto tasso emotivo, complici  anche i due ospiti di eccezione, Luca Argentero e Roberto Baggio, quest’ultimo poco avvezzo agli studi televisivi.

A catalizzare l’attenzione degli spettatori però è stata Carmen, giovane diciannovenne campana che ha chiesto aiuto a Maria De Filippi per riabbracciare il padre Luigi. La ragazza, arrivata in trasmissione insieme al fidanzato, testimone di molte discussioni, non vedeva il padre da tre anni, dopo un’ultima infuocata lite.

Luigi ancor prima di tagliare i ponti con le figlie  si era costruito un’altra famiglia con Nunzia dalla quale ha avuto un maschietto. Carmen ha infatti un’altra sorella, ignara della partecipazione della diciannovenne a C’è Posta per Te. L’unione con Teresa ha fomentato le discussioni fra il padre e le figlie, in quanto per motivi economici Luigi non riusciva più a pagare gli alimenti alla ex moglie.

Mio padre non vuole più vedermi da tre anni, dice che ha solo un figlio e ha chiamato il mio fidanzato dicendogli che io e mia sorella dovremmo cambiare cognome. Avevamo un bellissimo rapporto, spesso andavo a casa sua, andavamo a cena fuori, mi chiamava e io chiamavo lui. Mio papà si separa da mamma quando avevo 11 anni. Lui è andato via da casa ed è andato dalla nonna. All’inizio piangevo e mi disperavo, ma poi ho capito che lo potevo vedere quando lo volevo, mi chiamava, io lo chiamavo. Mamma e papà iniziano a litigare sempre di più. Litigano per gli alimenti, per me e mia sorella e quindi noi due eravamo sempre in mezzo.

Esordiva così la lettera che Maria De Filippi ha letto al pubblico. Parole queste che, come ha raccontato la conduttrice, non sono altro che la fotografia, amara e purtroppo non poco comune, di quanto accada fra le mura domestiche quando due genitori si separano. Famiglie sgretolate come neve al sole, dove a rimetterci sono sempre i figli, in balia di liti e discussioni violente.

Carmen infatti più volte ha puntualizzato come si sia sempre trovata in mezzo a due fuochi. La mamma che ripeteva sempre di non avere i soldi dall’ex marito, e il padre in difficoltà e poco presente. I dissapori sono aumentati poi  con l’arrivo di Nunzia e la nascita del fratellino.

Siamo diventate quasi amiche, lei rimane incinta e poi nasce il mio fratellino. Le cose peggiorano perché Nunzia convince mio padre a bloccare il numero di mamma. Io mi sono trovata a fare le veci di mamma e dire a papà che doveva pagare gli alimenti. Poi un giorno Nunzia dice che avrebbe chiamato l’ex marito per chiedere il mantenimento del figlio. Così io ho detto in malo modo “ma perché tu impedisci a papà di parlare con mamma e invece tu puoi parlare con il tuo ex marito?“. Papà si arrabbia e mi disse di smettere di parlare così altrimenti mi avrebbe fatto uscire il sangue dal naso.

Quella che sembrava una semplice litigata si è rivelata fatale: Luigi ha cambiato numero di telefono e non è stato più rintracciabile. In seguito Carmen ha scoperto pure che la madre lo aveva denunciato per i mancati elementi.

Nunzia, anche lei presente in studio, è intervenuta per fare alcune precisazioni: “Non sono tre anni che non si parlano ma due e forse da quando noi siamo andati a vivere insieme non avevano più la scarpetta firmata o il vestito firmato ogni mese“. Alla fine è stata proprio lei a fare da mediatrice fra Luigi e Carmen.

L’uomo, che fin dall’inizio ha fatto capire di aver chiuso definitivamente con la figlia, è rimasto sulle sue posizioni per tutto il racconto,  sottolineando le continue richieste economiche delle figlie e la mancata partecipazione al battesimo del bambino. “Mettevano ansia per le richieste, no, non la mamma, loro“, ha confessato.

A far da paciere la stessa De Filippi, che più volte ha fatto notare a Luigi che alcune frasi e atteggiamenti della figlia sono stati solo frutto della sua giovanissima età. Luigi però ha continuato imperterrito a non volersi spogliare della sua corazza e ha fatto capire di voler chiudere la busta, fra il mormorio generale del pubblico, con Carmen che ha esclamato esasperata: “Io più di questo non posso fare, sono già venuta fin qua“.

Maria, desiderosa di farli riappacificare, ha invitato quindi la coppia a parlarne dietro le quinte. Ed è qui che la conduttrice ha tirato fuori dal cilindro il suo essere “The Queen”, come è stata nominata a furor di popolo sui social. La conduttrice infatti ha abbandonato lo studio per seguirli, lasciando i telespettatori incollati allo schermo nonostante il programma non sia andato avanti per qualche minuto.

La decisione di Maria si è rivelata essere quella giusta: Luigi ha deciso di aprire la busta. Il lieto fine però ha lasciato a tutti un po’ di amaro in bocca. L’uomo al momento di abbracciare la figlia era praticamente una statua di ghiaccio. La scelta è sembrata a tutti un modo per salvarsi la faccia davanti a milioni di telespettatori.

Secondo voi Luigi e Carmen avranno davvero riallacciato i rapporti a telecamere spente?

COMMENTI