Mario Balotelli: “La legge dovrebbe impedire alle donne interessate ai soldi di avere figli contro la volontà degli uomini”, durissima la replica dell’ex fidanzata

La madre del secondo figlio del calciatore si definisce una sua vittima

Linda Luglio 21, 2021

E’ tornato a far parlare di sé Mario Balotelli, il calciatore italiano attualmente impegnato all’Adana Demirspor in Turchia nel ruolo di attaccante.

Negli ultimi anni era stato al centro del gossip per la sua travagliata storia d’amore con l’ex gieffina Raffaella Fico, dal quale ha avuto una splendida bambina di nome Pia. Di recente invece, per la partecipazione di suo fratello Enock Barwuah all’ultimo Grande Fratello Vip e ancora per la sua liaison discussa con la super modella Dayane Mello, anche lei ex gieffina della stessa edizione.

Stavolta la chicca di gossip riguarda l’ex fidanzata di Mario, Clelia, madre di Lion, secondo figlio del calciatore. Lei è svizzera e svolge la professione di banchiera e di modella. I due si sono conosciuti a Nizza nel 2017 e nel settembre dello stesso anno Clelia ha dato alla luce il piccolo. La storia tra i due non è mai però decollata definitivamente.

L’attaccante ha postato nelle ultime ore su Instagram una story molto dura, in lingua inglese, che cita la seguente didascalia:

La legge dovrebbe impedire alle donne interessate ai soldi di avere bambini contro il volere degli uomini solo per avere denaro. Questo è diabolico, triste e immorale. La famiglia nasce dall’amore e non dalla convenienza. Se tu sei single, ti diverti e non puoi provvedere a te stesso, non usare terze persone come un bancomat, trova un lavoro prima di avere figli. Anche se la legge a volte non è giusta, Dio lo è…e la punizione alla fine sarà eterna.

L’accusa non è rivolta esplicitamente a nessuno, ma Clelia si è sentita toccata dal commento fatto dall’attaccante, decidendo di replicare attraverso un post Instagram, nel quale ha taggato proprio il diretto interessato:

Sono una sua vittima fisicamente e mentalmente. Non si ferma mai. Non ha rispetto delle madri. L’unica cosa che fa è mentire.

COMMENTI