Matrimonio a prima vista 11, il commento di Marco Rompietti e Cecilia De Stefanis sulla prima e la seconda puntata

Chia Settembre 21, 2023

Matrimonio a prima vista 11, il commento di Marco Rompietti e Cecilia De Stefanis sulla prima e la seconda puntata

Su Real Time ha debuttato l’undicesima edizione di Matrimonio a prima vista con le prime due puntate. A commentarle insieme a noi ci sono Marco Rompietti e Cecilia De Stefanis, protagonisti della quarta stagione del format.

A seguire eccovi l’opinione di Marco, a cui faranno seguito le pagelle di Cecilia sui protagonisti del programma, mentre in fondo all’articolo trovate i due video commenti “a caldo” di Marco, disponibili anche sul suo canale YouTube.

Le prime due puntate di Matrimonio a prima vista Italia sono andate in archivio ed è tempo di tracciare un primo mini bilancio.

Per chi mi segue da tempo sa che gradualmente trovo che il format stia invecchiando male, o che comunque avrebbe bisogno di un forte rinnovamento a partire dall’accuratezza della fase di casting da parte di esperti e (soprattutto) produzione. Bene, lo dico sotto voce, ma questa nuova stagione mi sembra sia partita con il piglio giusto.

Le prime due puntate non mi hanno annoiato e, anzi, mi hanno tenuto aggrappato allo schermo incuriosito dal vedere l’evolversi dei matrimoni. Già: i matrimoni! Per alcune stagioni la festa sembrava davvero essere passata in secondo piano, e invece qui ho visto famiglie in festa, sposi piuttosto alleggeriti (oddio, tranne Alessandro D’Agate, ma di questo ne parliamo dopo!) e quindi bene.

Benissimo anche la presenza di tutti gli esperti (perfino il magico Mario Abis si è mosso da studio per seguire un matrimonio, credo sia la prima volta per lui in 11 stagioni. Applausi!).

Spesso sono state criticate le spose “musone” nel programma, in questa edizione invece troviamo tre donne vulcaniche, in modo particolare Gianna Di Rosa (per ora la mia preferita per vitalità e anche per quel pizzico di ingenuità che la rende fiabesca in senso positivo) e Valentina Mangili. Sonia Liverani ha un po’ paura di scottarsi ma fondamentalmente è solo l’impatto iniziale.

Ecco: vedete quanto può essere importante l’ecosistema familiare? C’è un passaggio interessante nella seconda puntata nella quale Sonia si sorprende nel vedere sua madre così coinvolta nel matrimonio. Questa cosa forse l’ha sciolta oltremodo o forse più semplicemente trova in Alberto Miliziano il partner in crime perfetto per questa esperienza. Alberto e Sonia sono la coppia apparentemente più bilanciata, anche se emanano vibes di un qualcosa che abbiamo già vissuto in passato con partenza veemente atta poi a smontarsi non tanto in luna di miele (mi gioco il jolly: andrà bene) quanto nella convivenza. Chi vivrà, vedrà.

Dicevamo di Gianna: con Juanchi Sanchez sembra il perfetto incastro con i due che parlano di una chimica esagerata (ma ancora niente bacio). Forse il loro è un entusiasmo estremo, ma fondamentalmente ad oggi dico che son belli così. Certo, le anticipazioni della terza puntata fanno intendere che questo ottimismo potrebbe freddarsi in luna di miele, ma di questo parleremo la prossima settimana. Juanchi è iper-positivo, Gianna sogna la favola. Forse è troppo questo entusiasmo? Forse sì, ma permettetemi di dire che è anche bello ogni tanto volare sulle ali dell’entusiasmo.

Infine Valentina e Alessandro, che per una puntata fanno da comparsa per poi prendersi la scena per metà del secondo episodio. L’impatto dei primi 5 minuti della scorsa settimana dei due non mi era piaciuto: boh, questione di sensazioni. La seconda puntata invece me li ha fatti apprezzare entrambi, soprattutto Valentina che dietro le sue urla e la sua vitalità nasconde – per quel poco che posso aver compreso – anche un mare di cazzotti nello stomaco e porte chiuse in faccia. Con lei empatizzo ed è per questo che ho paura che Alessandro non sia la scelta giusta.

Andiamo con ordine. Alessandro ha 27 anni, parla di una storia che lo ha segnato prepotentemente, una storia di nove anni: cavolo, chiaro che lo abbia segnato. Facendo due rapidi calcoli, considerando che presumo che Alessandro si sia lasciato da almeno un annetto (o almeno spero) prima di tuffarsi in questa esperienza… beh, significa che tutta la sua vita da maturo l’ha fatta con la sua ex. Ecco, non vorrei che una persona con questo background possa in qualche modo fermarsi alla prima difficoltà e creare ulteriori difficoltò ad una Valentina che così, a sensazione, penso non lo meriti.

Ma magari mi sbaglio e nelle prossime puntate parleremo d’altro. Ora però vi lascio con le pagelle di Cecilia e noi ci aggiorniamo settimana prossima!

Le pagelle di Cecilia:

Alberto: voto 6,5, Intraprendente e generoso, prendersi cura degli altri è una sua priorità. TRIGGER WARNING: “Cerco quell’amore fatto di gelosia folle, ma anche del caldo abbraccio subito dopo“. Ne parlerei con Nada Loffredi, l’amore sano non funziona proprio così.

Sonia: voto 7. Indipendente, forse fin troppo razionale, se riuscirà a lasciarsi andare e a cercare di non controllare l’esperienza folle in cui si è buttata, andrà benissimo.

Juanchi: voto 7. Dolce, romantico, molto positivo. Non ha un difetto? O tutta questa positività potrebbe rivelarsi tale?

Gianna: voto 8. Romantica, molto spontanea, dolce, vittima di un rapporto che le ha fatto molto male in passato. L’unica che mi ha fatto commuovere e ridere insieme. TRIGGER WARNING: la casa con lo steccato bianco. Come facciamo a spiegarle che non esiste?

Alessandro: voto 5,5. Non posso dare la sufficienza perché continua a parlare della sua ex…

Valentina: voto 6,5. Positiva, simpatica, ricca di esperienze da poter condividere. Speriamo bene.

Regista: voto 4. Anche se la riuscita della puntata è ottima, rivoglio tutto come sempre! Empatizzare con i personaggi è la parte più divertente della prima puntata fino ad arrivare al giorno del matrimonio, e questo mi è mancato.

Nada Loffredi: voto 9. La frase detta a Gianna poco prima del matrimonio, “ci sono e ci sarò“, mi ha fatto venire i brividi!

Mario Abis: voto 8. Lo zio confuso ai matrimoni.

Andrea Favaretto: voto agente 007 Matrimoni. Outfit pazzesco!

 

COMMENTI