Matrimonio a prima vista Italia, online la puntata “E poi…”: ecco com’è andata a finire tra le tre coppie della settima edizione

Le coppie sono tornate davanti ai tre esperti per raccontare com'è andata tra loro una volta terminato l'esperimento

Chia Novembre 16, 2021

Questa sera alle 21.25 andrà in onda su RealTime la puntata dedicata alla decisione finale presa dalle tre coppie che hanno partecipato alla settima edizione di Matrimonio a prima vista Italia. Una puntata non priva di colpi di scena, che gli abbonati a Discovery+ avevano già avuto modo di vedere in anteprima lo scorso agosto. Ma da oggi, sulla celebre piattaforma, è finalmente online anche l’attesissimo “E poi…” che ci mostra come sono cambiate le cose a distanza di qualche mese.

Abbiamo scoperto quindi com’è andata a finire, una volta spente le telecamere, tra Davide Graceffa e Martina Manoni, tra Manuel Felici e Dalila Cantagallo ed infine tra Sergio Capozzi e Jessica Gregorio.

Matrimonio a prima vista 7

Davide è arrivato di fronte ai tre esperti del format – il sociologo Mario Abis, la sessuologa Nada Loffredi ed il life coach Andrea Favaretto – agguerrito come non lo avevamo mai visto. “Martina non mi piaceva molto“, ha subito dichiarato spiazzandoli. “Sono abituato a non ricevere mai dei no ed a piacere un po’ a tutti. Con Martina mi sono sforzato di piacere a lei, anche se magari in realtà non piaceva a me come si stesse comportando lei“. “Come sei finto!“, ha sbottato la ragazza che lo stava osservando da una postazione esterna prima di raggiungerlo sul divanetto.

I due hanno poi raccontato che, subito dopo la puntata della decisione finale registrata l’8 aprile scorso, lui ha ricercato lei in più occasioni e si sono sentiti fino circa al 10 agosto (un mese e mezzo prima della registrazione della puntata “E poi…“). Non si sono però più rivisti nonostante – in occasione del compleanno di Martina – lei, spinta da un’amica, lo avesse invitato. “Non ci sono andato, ho preferito fare altro“, la risposta di Davide. Dal 10 agosto in poi il silenzio.

Rivedendomi da esterna ho capito i miei limiti, ho capito di essere tanto rigida, e quindi devo cambiare un po’ l’atteggiamento. Però vedendo oggi quello che ha detto Davide ho fatto anche bene, visto che non gli sono mai piaciuta!“, ha affermato sarcastica la Manoni. I rancori tra i due sono immediatamente riesplosi, con lei che ha accusato lui di non essere un uomo e lui che di tutta risposta le ha dato della superficiale che alla prima difficoltà ha alzato una barriera che non è mai più caduta.

Mi sono sentito illuso, preso in giro. Preferivo che mi dicessi di no direttamente, il ‘vedremo’ non ha senso. O è sì, o è no!“, ha recriminato Graceffa lamentandosi della poca chiarezza dell’ormai ex moglie, che secondo lui non avrebbe dovuto nemmeno partecipare ad un programma come questo se non era pronta ad accogliere qualcuno nella sua vita. “Tra i vari motivi per i quali io ho deciso di buttarmi in questo esperimento c’era proprio quello di chiudere con il passato che mi ha fatto stare tanto male. Questo comprendeva anche il mio ex, che è vero che il giorno del matrimonio mi ha mandato un messaggio, ma è finito lì. Davide l’ha romanzata come se ci fosse stata una storia parallela, ma non c’è mai stata una storia parallela!“, ha specificato lei replicando di fatto anche alle numerose critiche che le sono arrivate sui social.

I tre esperti si sono trovati d’accordo con Davide sulla richiesta di maggiore chiarezza da parte di Martina, visto che secondo loro che “a prescindere dall’esperimento, con lui non sarebbe mai potuto nascere nulla perché fisicamente non mi è mai piaciuto, ho provato a vedere lati positivi in lui ma non li ho trovati” la Manoni l’avrebbe potuto (e dovuto, forse) dire molto prima, però hanno trovato strano che lui l’abbia continuata a cercare “con 400 messaggi“, se aveva affermato che la Martina che aveva conosciuto dopo il viaggio di nozze non gli era piaciuta. Lei, prima di salutare gli esperti, ha precisato che se a volte non è stata troppo diretta con lui era solo per non ferirlo. “Non la cercherò più“, ha promesso Davide.

Avete detto che l’esperimento vi è servito, che è una cosa importante. Quindi vi siete serviti!“, la conclusione di Abis.

Matrimonio a prima vista 7

Dalila e Manuel non hanno di fatto mai sepolto l’ascia di guerra. I due non si sono più sentiti dopo la puntata della decisione finale, anche se si sono incrociati una volta a Frascati, mentre lei era con gli amici e lui in compagnia di una ragazza, occasione che ha generato molto imbarazzo tra i presenti.

Mi auguro che si sia rivista, mi auguro che si sia fatta un esame di coscienza e voglio capire poi come giustifica il suo comportamento“, ha esordito lui prima di sedersi di fronte agli esperti. Manuel si è detto felicissimo di averla conosciuta, perché è una bellissima persona, ma allo stesso tempo l’ha trovata una ragazza molto fragile. “Fortuna che lui era quello che doveva farmi abbattere i muri“, ha sorriso amaramente lei prima di raggiungerlo.

Felici ha ammesso di averla pensata, ogni tanto, confessando di essere deluso “perché avremmo potuto anche funzionare, però col senno di poi non so fino a quanto potevamo andare avanti“. Secondo lui Dalila non era pronta per affrontare un programma come Matrimonio a prima vista, e l’ha trovata molto incoerente visto che fin dalle prime puntate esprimeva il suo stesso desiderio di famiglia, salvo poi tirarsi indietro nel momento di costruire effettivamente qualcosa. Lei, pur consapevole che questa fosse un’esperienza molto forte, non gli ha risparmiato la frecciatina: “Lui era pronto, invece, perché voleva sposarsi e basta, a prescindere dalla persona!“.

La difficoltà di comunicazione tra i due è forse stato il più grande scoglio per loro. L’entusiasmo di Manuel nell’intraprendere questo viaggio insieme, infatti, non è stato visto di buon occhio dalla ragazza, convinta che “fai sempre così con tutte le ragazze, quindi io non mi sono sentita gratificata dalle tue attenzioni“. Dalila si era sentita mancare l’aria, e per questo gli aveva chiesto di andare più calmi, come se si fossero conosciuti nella vita di tutti i giorni. Nada a quel punto ha replicato: “Dalila, il presupposto dell’esperimento è che noi vi mettiamo in una condizione di impegno. Non è come andare in vacanza e incontrare qualcuno!“.

La Cantagallo, che ha ammesso di non aver frequentato nessuno dopo la fine del programma, ha poi lanciato un’accusa precisa al suo ex marito. “Io ho una mia idea“, ha esclamato, “che tu ci sei venuto un po’ preparato a fare ‘sto programma, a differenza mia invece… te la sei preparata, per essere preso, per sposarti…“. Nei comportamenti di Manuel ci ha visto molto di costruito e di poco naturale, ed un sacco di atteggiamenti le sono sembrati proprio recitati. Senza contare che non ha per niente apprezzato vederlo in foto e video con alcuni ex partecipanti del programma, cosa che secondo lei faceva parte del suo gioco.

Nessuna pace tra i due, che se ne sono andati senza nemmeno salutarsi. “Pensavo avesse capito, riguardandosi e riguardandoci anche, che persona avesse avuto accanto, perché per me uno così lei non l’ha mai avuto. Io glielo auguro di trovare uno accanto come me, ma così facendo penso che non andrà da nessuna parte“, ha chiosato Manuel.

Matrimonio a prima vista 7

Un epilogo del tutto differente quello tra Jessica e Sergio. I due “nonostante un inizio non incredibile, nonostante le diversità, nonostante i problemi abbiamo superato tutto” e sono tuttora – contro ogni previsione del web – marito e moglie.

Per lei non è stato facile abbandonare la sua zona di comfort, il suo ideale di uomo e soprattutto la paura di deludere le aspettative, sue e degli altri. “Credo che il mio problema più grande siano proprio le aspettative. Io rifiutavo i 30 senza la lode in università, io ho proprio timore del giudizio di chiunque“, ha ammesso. E proprio grazie a questo programma ha imparato pian piano a lasciarsi andare. L’approccio di lui quasi ‘bohémien‘ inizialmente spaventava una persona pragmatica come lei, perché “la spesa non si fa con le emozioni“. Ma laddove Jessica inseguiva risultati, soprattutto lavorativi, per colmare le proprie insicurezze ci ha pensato l’estrema sicurezza di Sergio a donarle l’equilibrio di cui aveva bisogno.

Subito dopo la fine dell’esperimento, quando sono rimasti soli, sono però iniziate le vere difficoltà. Lei non si aspettava che lui facesse la valigia e si insediasse immediatamente a casa sua, perché convinta che per fare funzionare le cose dovessero sentire la mancanza l’uno dell’altra, e avvertire la voglia di stare insieme. “Io mi rendevo conto che lui cercava in me delle sicurezze che io dovevo prima di tutto cercare per me“, ha confessato Jessica, “e quando gli dicevo ‘vorrei vederci al di fuori con altre persone, vedere come siamo insieme agli amici’ non era un metterlo alla prova. E’ semplicemente perché per sentire io il trasporto verso una persona e poter dire oggi ‘è una persona incredibile, meravigliosa, è la persona più bella che abbia conosciuto in vita mia’ devo poterti stimare. E per stimarti non lo facciamo io e te sul divano a guardare una serie tv“.

Capozzi ha raccontato di come lei – nonostante la sua propensione alla fuga palesata già il giorno delle nozze – di fatto non se ne andasse mai, ma gli continuasse a dare buone ragioni perché ad andarsene fosse lui. E così è andata, per ben due volte. “Ho deciso di andare via con l’intento di andare via, non per dare una dimostrazione, perché vedevo che non riuscivo a trovare l’equilibrio“. E’ stata Jessica, a quel punto, ad andare a cercarlo, ammettendo di avere bisogno di lui. “In lei ho visto una reazione incredibile, che non mi aspettavo. E allora quelle che erano delle mie speranze sono diventate delle certezze“, ha dichiarato lui sottolineando come vederla tirare fuori la sua parte più vera l’avesse spinto a tornare sui suoi passi.

Io mi sono innamorata, e per innamorarmi avevo bisogno che passasse del tempo. Non ho avuto mai mezzo dubbio che lui fosse una persona eccezionale, avevo il dubbio che potessimo stare bene insieme, quella era l’unica mia paura“, ha aggiunto lei.

Una paura che si è dissolta definitivamente durante le vacanze a Montalbano, dove Jessica si è emozionata vedendo Sergio completamente a proprio agio in mezzo alla sua famiglia, nei luoghi della sua infanzia. “Vedevo lei molto innamorata“, ha detto lui, “e lì a Montalbano posso dire che mi sono innamorato di lei. L’ho vista molto emozionata, e questo mi ha fatto sciogliere ogni dubbio. E’ stata una vacanza che è il finale giusto di questo processo, perché da quel momento lì è iniziata la relazione vera. Prima è stato un costruire, un mettere le basi. Ora è un altro capitolo, è un modo diverso di costruire, di parlare, di ragionare. Lì è cambiato qualcosa“.

Io penso che Sergio per come viveva avesse bisogno di radici e di stabilità, e io forse più di poesia, di vento, quindi è stato un po’ un connubio questo“, ha affermato Jessica. “Mi ami?“, le ha poi chiesto lui. “Sì, molto” ha risposto lei sicura. “La vostra storia è perfetta, durante l’esperimento e dopo. Siete una gran bella coppia!“, ha concluso a quel punto Abis.

COMMENTI