Netflix lancia la serie Kaos basata sulla mitologia greca: ecco il famosissimo attore scelto per interpretare il ruolo di Zeus

La serie rivisiterà la mitologia in chiave dark-comica

Ludovica Luglio 10, 2022

A breve approderà su Netflix una nuova serie tv intitolata Kaos. Tutto girerà intorno alla mitologia greca, rivisitandola in chiave dark. Così l’hanno descritta tempo fa i vertici di Netflix:

Una rivisitazione cupamente comica e contemporanea della mitologia, che va ad esplorare temi legati alla politica di genere, al potere e alla vita nell’aldilà.

E’ notizia delle ultime ore, lanciata da Deadline, il coinvolgimento nel progetto di Hugh Grant che vestirà i panni di Zeus, padre degli dei.

Il sito daninseries.it ha così riassunto la trama della serie: “Dopo aver intravisto una ruga sulla fronte, il personaggio finirà su un sentiero pericoloso in cui la sua nevrosi e la paranoia avranno la meglio. Zeus si convince che la sua caduta è imminente e comincia a vederne i segni ovunque“.

La sceneggiatrice di Kaos sarà Charlie Covell, che ha già collaborato con Netflix durante le riprese di The End of the F***ing World. La prima stagione si comporrà di otto episodi ognuno dei quali durerà un’ora.

Gli altri attore che reciteranno in Kaos sono: Janet McTeer (Ozark), Cliff Curtis (Avatar: The Way of Water), David Thewlis (Fargo), Killian Scott (Dublin Murders), Misia Butler (The School for Good and Evil), Leila Farzad (I Hate Suzie), Nabhaan Rizwan (Station Eleven), Rakie Ayola (The Pact), Stanley Townsend (The Current War) e Aurora Perrineau (Prodigal Son).

COMMENTI

TAGS