‘Pechino Express 8′, la quinta tappa viene vinta dai #WeddingPlanner, forti attriti tra le #Top e #MammaeFiglia, a scampare l’eliminazione sono…

Laura 11 Marzo, 2020

Pechino Express 8 - Costantino Della Gherardesca

Siamo giunti alla quinta tappa dell’adventure game di RaiDue giunto ormai alla sua ottava edizione. Delle dieci coppie che avevano deciso di affrontare grintosamente il viaggio di Pechino Express attraverso l’Estremo Oriente in Thailandia, Cina e Corea del Sud sono solo sei le coppie rimaste in gioco: Max Giusti e Marco Mazzocchi (I #Gladiatori), Enzo Miccio e Carolina Giannuzzi (I #WeddingPlanner), Ema Kovac e Dayane Mello (Le #Top), Jennifer Poni e Nicole Rossi (Le #Collegiali), Soleil Sorge e la mamma Wendy Kay (Le #MadreeFiglia) e Gennaro Lillio e Vera Gemma (I #Sopravvissuti).

Dopo sette anni Pechino è tornato a raccontare la Cina, ma questa volta concentrandosi sulle quelle aree lontane dal turismo internazionale, autentiche e sorprendenti. A dare il fischio d’inizio è stato Costantino Della Gherardesca, le coppie, finalmente giunte in Cina, sono partite dalla provincia dell’eterna primavera, Yunnan, e precisamente dalla capitale medievale, Dali e pronte ad affrontare un percorso lungo 556 km. Qui Costantino ha comunicato ai viaggiatori le nuove regole: non ci saranno più le Prove Immunità, ma solamente Prove Vantaggio che comunque permetteranno alle coppie di guadagnare punti in vista della classifica finale. Della Gherardesca ha infine consegnato la consueta busta nera alle #Top, vincitrici della scorsa puntata, e che si scoprirà solo al traguardo finale se eliminatoria o meno.

La prima missione ha visto ognuna delle coppie viaggiatrici dover raggiungere ognuna di loro uno dei monumenti più importanti della città vecchia di Dali. Una volta trovato il luogo assegnato nelle fotografie, le coppie hanno dovuto compilare una cartina, indicando geograficamente tutti i paesi confinanti con la Cina. Già in questa prima prova i protagonisti di questo lungo viaggio hanno notato le gravissime problematiche nel comunicare con gli abitanti della provincia che non conoscono per nulla la lingua inglese e si sono mostrati restii ad aiutare i concorrenti. Terminata la compilazione della cartina, le coppie hanno raggiunto un punto di verifica: ogni errore una penalità di 2 minuti per ottenere le prossime indicazioni. In questa prova le difficoltà sono state tante, in particolare per i #Sopravvissuti che hanno perso la busta contenente le indicazioni sul luogo di verifica della missione; è stato necessario un intervento di Costantino per direzionare nuovamente la coppia.

In fila, in attesa di terminare l’esame di geografia è scoppiata un acceso battibecco tra le #Top e #MammaeFiglia, ed in particolare tra Dayane Mello e Soleil Stasi a causa della forte competizione di quest’ultima. Successivamente tutte le coppie hanno ricevuto nuove indicazioni per raggiungere Chuxiong dove avrebbero trovato il libro rosso di questa quinta tappa con l’arduo compito di trasportare una ciotola colma di brodo caldo, stando attenti a non rovesciarla. Le difficoltà sono continuate e trovare un passaggio si è rivelata ancora un’impresa non facile a causa della diffidenza degli autoctoni, a cui si è aggiunto il forte stress accusato dai viaggiatori: Vera ha iniziato a soffrire forti dolori alla schiena e sono scoppiate fortissime tensioni tra Soleil e la mamma Wendy che non hanno fatto che litigare per tutto il viaggio.

Prima di raggiungere Chuxiong, Costantino ha comunicato alle coppie tramite le radioline di dover raggiungere la meta forniti di 6 ingredienti per cucinare il più celebre piatto dello Yunnam, i noodles al di là del ponte. Dopo una breve sosta al mercato, le coppie hanno raggiunto il Parco del calendario solare dei dieci mesi cinesi classificandosi in ordine di arrivo; le prime tre coppie qualificate per la Prova Vantaggio sono stati i #Gladiatori,  i #WeddingPlanner e #MammaeFiglia che si sono assicurati così un alloggio presso alcune famiglie locali, mentre per gli altri è iniziata una faticosa ricerca di una casa dove dormire.

Un acceso confronto tra Enzo Miccio e Carolina Giannuzzi dei #WeddingPlanner: Carolina si è sfogata dichiarandosi stanca di essere considerata come un’assistente sottoposta anche all’interno di questa competizione, oltre che sul lavoro.

È arrivato il momento della Prova Vantaggio ambientata in una foresta pietrificata di formazioni calcaree considerata Patrimonio dell’Unesco con protagonista il famoso vino di riso cinese. La vittoria è stata conquistata dai #WeddingPlanner, a cui sono state consegnate le bandane della vittoria da portare fino al traguardo finale. Enzo e Carolina si sono così guadagnati una posizione nella classifica finale di tappa, un vantaggio importantissimo che potrebbe salvarli dall’eliminazione od addirittura farli arrivare primi. Costantino ha poi chiesto loro di assegnare un handicap a due coppie che partiranno per ultime e viaggeranno mixate; la scelta è ricaduta su le #Top e le #Collegiali. Dayane Mello con Nicole Rossi e Ema Kovac con Jennifer Poni sono state le due nuove coppie temporanee che hanno dovuto viaggiare così mixate fino a pochi km dal traguardo finale di tappa. A Vera e Gennaro è stata poi assegnata la penalità da scontare per aver perso le indicazioni per la missione: sono dovuti partire per ultimi, subito dopo le coppie mixate.

Prima di partire per la prossima missione, Costantino ha stuzzicato Wendy che durante la Prova Vantaggio aveva espresso il desiderio di eliminare una coppia di cui però non voleva fare il nome; date le forti tensioni con le #Top, Della Gherardesca ha chiesto il loro intervento che hanno accusato #MammaeFiglia di mettere in atto provocazioni inutili, mentre Soleil ha contrattaccato accusandole di mettere i bastoni fra le ruote nel loro gioco, a partire dall’errato scambio di zaini nella prima tappa in Thailandia.

Le coppie hanno poi ripreso il loro viaggio e tra difficoltà e tensioni, nostalgie, stress ed inaspettati gesti di solidarietà tra i viaggiatori durante gli autostop. Dopo essersi fermati per la notte, le coppie nel viaggio per raggiungere Shitouzhai, il villaggio delle pietre, sono stati incaricati di scoprire l’esatta lunghezza della Muraglia Cinese per giungere poi al tappeto rosso. Appena prima di giungere al tappeto rosso, le coppie miste si sono ricomposte nella loro formazione originale.

In questa quinta tappa per la prima volta nella storia di Pechino Express la coppia dei #Sopravvissuti non si è presentata entro il tempo massimo sul tappeto rosso, classificandosi automaticamente in ultima posizione. La coppia proclamata vincitrice di questa quinta puntata è stata quella dei #WeddingPlanner, mentre in seconda posizione le #Top, in terza le #Collegiali ed in quarta i #Gladiatori. Tra #MammeFiglia ed i #Sopravvissuti, Enzo e Carolina hanno scelto di salvare Soleil e la madre Wendy per ricambiare il gesto solidale di un passaggio offerto. Costantino ha aperto poi la famosa busta nera consegnata alle #Top ad inizio puntata; la busta non si è rivelata eliminatoria e pertanto Vera e Gennaro si sono salvati, continuando il loro viaggio a Pechino.

Vi è piaciuta questa puntata?

COMMENTI