‘Pomeriggio 5’, Antonella Mosetti conferma: “Sì, la mia storia con Salvatore Gabriel Valerio è finita!”. E scatta la rissa verbale con Riccardo Signoretti (video)

Veronica 8 Gennaio, 2018

Pomeriggio 5, Riccardo Signoretti, Antonella Mosetti

Pochissimi istanti fa, ospite di Pomeriggio 5 per parlare dei due ex gieffini Luca Onestini e Ivana Mrazova, Antonella Mosetti ha annunciato che la sua storia d’amore con Salvatore Gabriel Valerio è terminata.

I due si erano conosciuti nel settembre scorso ed era stata proprio Asia, la figlia di Antonella, a presentarle il 33enne musicista. Un mese dopo, però, c’era stata una piccola crisi che li aveva fatti allontanare, ma poco dopo non potendo stare l’uno lontano dall’altra, avevano deciso di concedersi un’altra possibilità. La Mosetti, inoltre, durante un’intervista di qualche settimana fa, aveva ammesso che non le sarebbe dispiaciuto avere un altro figlio.

Le cose, a distanza di poco tempo, sono letteralmente cambiate e la mora 42enne l’ha candidamente ammesso a Barbara D’Urso che le ha chiesto delucidazioni. Il giornalista Riccardo Signoretti, anche lui ospite nel salotto pomeridiano di Canale 5, ha così colto la palla al balzo per lanciare qualche frecciatina ad Antonella: tra i due c’è già un precedente, ospiti di Domenica Live qualche mese fa, avevano già avuto un acceso confronto con il giornalista che si era scagliato duramente contro la Mosetti e la figlia per gli eccessivi ritocchini estetici a cui si sono sottoposte.

Cliccando QUI, potrete vedere il video della nuova rissa verbale fra i due avvenuta poco fa, durante la quale il direttore di Nuovo ha sferrato un colpo durissimo alla showgirl romana: “Hai tradito la fiducia di Simona Ventura, non hai avuto rispetto della donna che ti faceva lavorare, vergognati!”. In riferimento alla relazione extra-coniugale di Stefano Bettarini, ex marito della conduttrice torinese, proprio con l’ex stella di Non è la Rai. La Mosetti, infine, ha concluso la lite attaccando: “Cricetino, vai a rifarti il naso per la quarta volta“, e poi: “Tu odi le donne, perché vorresti esserlo ma non lo sei, lo sei dentro ma non lo sei!”.

Che ne pensate?

COMMENTI