Sanremo 2022, Amadeus risponde a proposito delle voci su Alessia Marcuzzi co-conduttrice

Il conduttore rivela anche la sua posizione a proposito della possibilità di inserire delle “quote rosa” al Festival

Luana Novembre 25, 2021

Era stato il settimanale Chi a rivelare che potrebbe essere Alessia Marcuzzi ad affiancare Amadeus nella prossima edizione del Festival di Sanremo, che prenderà il via il primo febbraio del prossimo anno.

A qualche ora di distanza a dire la sua sugli ultimi rumors è stato proprio Amadeus, nel corso della Milano Music Week, come ha riportato Il corriere della sera:

Non posso né confermare né smentire, ma ben vengano i rumors. Ci sono rumors che sorprendono persino me, ci sono notizie incredibili e liste in cui 3-4 sono giusti e altri 10 sbagliati. Ma è giusto che sia così, Sanremo è questo e bisogna accettarlo. Magari tra i tanti rumors ti vengono in mente nomi che non avevi nemmeno ipotizzato.

Amadeus non ha quindi né smentito né tanto meno confermato la notizia che Alessia Marcuzzi potrebbe affiancarlo al Festival di Sanremo 2022. Inoltre il direttore artistico della gara canora ha commentato la proposta di prevedere delle ‘quote rosa’ per i partecipanti a Sanremo:

Con grande rispetto non sono d’accordo: non ho mai scelto una canzone in base al sesso dell’artista, sarebbe un grave errore, scelgo la canzone in base alla bellezza. Ci sono sempre presenze femminili importanti perché hanno brani forti. Ma non vedo perché devo dare una quota alle donne, sarebbe quasi offensivo nei loro confronti. La musica è arte, e nell’arte non puoi creare zone prestabilite.

COMMENTI