Silvia Provvedi, a pochi giorni dal parto arrestato il compagno Giorgio De Stefano

Melissa 24 Giugno, 2020

Silvia Provvedi e Giorgio De Stefano

Risveglio bruttissimo per Silvia Provvedi che a pochi giorni di distanza dalla nascita di Nicole, la sua primogenita, si è trovata ad affrontare una notizia shock: Giorgio De Stefano – suo compagno e papà della bambina – è stato arrestato.

Ad annunciarlo è stato il quotidiano de La Repubblica che ha ripercorso gli eventi che hanno portato al fermo:

Ventuno persone, tutte appartenenti all’élite dei clan di Reggio Calabria, le famiglie De Stefano-Tegano e Libri, più i quadri alti del clan Molinetti, sono finite in manette fra Reggio Calabria, Milano, Como, Napoli, Pesaro, Urbino e Roma. Fra loro non ci sono solo noti boss, ma anche chi ha – quanto meno formalmente – vestito i panni di un rampante imprenditore, pur continuando a comandare da giovane boss. Si tratta di Giorgetto De Stefano, il “Malefix” compagno di Silvia Provvedi, del duo “Le Donatella“, ex di Fabrizio Corona appena diventata mamma. Lui è figlio illegittimo del boss Don Paolino, riconosciuto come “di famiglia” dai fratellastri che in tarda età gli hanno anche consentito di prendere anche il cognome dello storico boss e un ruolo di peso negli affari criminali di famiglia. E nelle guerre.

E voi cosa ne pensate?

COMMENTI