Somiglianza tra Armando Incarnato e l’alienato di Théodore Géricault

Chia 25 Ottobre, 2020

Somiglianza by Raffaele Scarano

Quello delle somiglianze è un post che noi di IsaeChia dedichiamo quotidianamente alle tante segnalazioni inviateci dai lettori del nostro sito (via mail a isa.e.chia@gmail.com o via social network, tramite le nostre pagine Facebook, Twitter o Instagram) che propongono una similitudine fisica che loro riscontrano, nei tratti o nei colori, tra due personaggi della televisione, della musica, del cinema, del gossip o dello sport. Si tratta pertanto di un post leggero, senza alcun fine se non quello di constatare o meno l’esistenza di qualche analogia tra due persone note.

Eccovi la somiglianza di quest’oggi:

Care Isa e Chia, il pittore francese Théodore Géricault, conosciuto ai più per aver dipinto la celeberrima zattera della Medusa, realizzò tra il 1822 e il 1823 dieci ritratti di pazienti psichiatrici affetti da monomanie, cioè deliri derivanti dall’attaccamento ossessivo a un pensiero o a un comportamento. Ebbene, ho notato grande somiglianza tra un partecipante al Trono over, l’affascinante Armando Incarnato, e il ritratto dell’alienato con monomania del furto. In particolare, vi segnalo questa immagine dove il cavaliere più desiderato di Uomini e Donne è abbigliato – con l’eleganza che da sempre lo contraddistingue – e persino pettinato (con la consueta raffinatezza), nel medesimo modo del personaggio rappresentato da Géricault. Come si fa a non restare abbagliate da cotanto RAGAZZO? Con affetto. BluGalahahahahahahahahahahaha (già BluGalassia)

Somiglianza tra Armando Incarnato e l'alienato di Théodore Géricault

Che ne pensate?

(L’immagine di copertina dei post dedicati alle somiglianze è stata realizzata per IsaeChia.it dal giovane artista campano Raffaele Scarano)

COMMENTI