‘Striscia la Notizia’, dopo il finto pestaggio Tapiro d’oro per Iconize che afferma: “Chiedo scusa a tutti, ma…”

Marcello 15 Ottobre, 2020

Striscia la Notizia

Non si placa il caso creato dall’influencer Iconize: l’ex fidanzato del gieffino Tommaso Zorzi ha infatti inscenato un’aggressione omofoba ai propri danni. Il tutto (pare), al fine di guadagnare followers e visibilità.

A scoperchiare “il vaso di Pandora” circa la discutibile iniziativa di Marco Ferrero (vero nome dell’influencer milanese), le parole di Dayane Mello: la modella brasiliana aveva infatti confidato ai coinquilini del Grande Fratello alcune indiscrezioni riportatele da Soleil Sorge. Sul caso, era poi intervenuta Barbara D’Urso, attraverso l’ospitata dell’ex corteggiatrice di Luca OnestiniSoleil aveva confermato le voci diffuse dalla Mello, sottoponendo a Barbara e agli autori di Live i messaggi inerenti la responsabilità di Iconize: indignata dalla vicenda, la D’Urso aveva duramente rimproverato in diretta l’influencer, suscitando il plauso di studio e pubblico.

Nei giorni successivi, Marco Ferrero aveva ammesso la natura autolesionista del gesto, smentendo dunque la precedente versione dell’aggressione omofoba: Iconize aveva infatti spiegato come, a dettare la violenza autoinflitta, fosse stata una situazione di stress psicologico, e non la volontà di ottenere maggiore popolarità sul web.

Sulla vicenda, è intervenuta anche Striscia la Notizia, che in serata ha trasmesso la consegna del Tapiro d’Oro all’influencer: in effetti, Valerio Staffelli ha raggiunto Ferrero a Biella, dove è ospitato dalla madre. Ai microfoni di Striscia, Iconize ha dichiarato:

Ho sbagliato. Ho fatto una cosa molto brutta, di cui mi pento. Spero di imparare dagli errori e di potermi riscattare. Chiedo scusa a tutti, ma c’è sotto tanto altro, che prima o poi racconterò.

Credete alle parole di Iconize?

COMMENTI