‘Temptation Island 4’, Filippo Bisciglia fa un bilancio sulla quarta edizione del reality show!

Veronica 1 Agosto, 2017

Ieri sera è andata in onda l’ultima puntata della quarta edizione di Temptation Island.

Abbiamo assistito agli ultimi tre falò di confronto tra le tre coppie rimaste in gioco: alla fine, nonostante dubbi e incertezze, Valeria Bigella e Alessio Bruno, Veronica Bagnoli e Antonio Lenti e, infine, Selvaggia Roma e Francesco Chiofalo hanno deciso di uscire insieme dalla trasmissione.

Inoltre, nei filmati a fine puntata, abbiamo visto come stanno andando le cose per le coppie, a distanza di un mese dalla fine del programma. Le ultime tre coppie rimaste in gioco fino all’ultima puntata hanno svelato che il loro amore continua ancora, e poi Ruben Invernizzi ha spiazzato i telespettatori per aver deciso di dare un’altra opportunità alla fidanzata Francesca Baroni e, infine, Riccardo Gismondi Camilla Mangiapelo – usciti dal programma dopo soltanto una settimana di permanenza – tornati alla quotidianità, stanno cercando di controllare la loro gelosia.

Il sito TvBlog ha intervistato il conduttore Filippo Bisciglia per fare un bilancio su questa fortunata edizione del reality dei sentimenti.

Il romano, dopo quattro anni di conduzione si è detto entusiasta e per nulla annoiato del reality estivo:

No, assolutamente. Sono fiero e onorato di aver fatto parte di Temptation Island e spero di continuare a farne parte. Sono felicissimo, un programma che mi sento cucito addosso. Quest’anno è stato l’anno della consacrazione, finalmente. Anche lo scorso anno, ma quest’anno di più…

Il 40enne ha spiegato come si è evoluta negli anni la sua conduzione:

Io al falò sono un confidente, devo riuscire a far parlare quei ragazzi con poche parole o solamente con le espressioni. Lo faccio dalla prima edizione. Non penso di essere migliorato solo ora, ma per esempio nella seconda edizione ero troppo preciso. Dopo la prima edizione, che era capitato tutto all’improvviso, si sono visti i miglioramenti… il primo anno raccontavo tutto in maniera neutra, quest’anno, e già lo scorso anno, ho messo dentro le faccine, il Filippo di tutti i giorni: non puoi immaginarti quanta soddisfazione ho avuto parlando con gli addetti ai lavori e soprattutto con la gente che mi fa capire che gli arrivo. Sono felicissimo, strafelice! Temptation Island è “roba” di Filippo.

Quest’anno il programma ha subìto dei cambiamenti nel format, ma Bisciglia ha affermato che il successo ricevuto sia stato soprattutto merito dei protagonisti:

Abbiamo avuto un cast fantastico quest’anno. Abbiamo scelto sei coppie che avevano tutte quante motivazioni differenti, chi magari più superficiali o chi magari più importanti come quella di Antonio e Veronica, con lui padre di due figli, avuti da due relazioni precedenti. Sono certamente motivazioni un po’ più grosse rispetto a una piccola gelosia che può scaturire fra Riccardo e Camilla, che sono una coppia giovane, fresca, che deve capire ancora tante cose. Tanti mi chiedono: “Che li avete messi a fare?”. Loro rispecchiano l’atteggiamento di tanti teenager. Se pensassimo al passato, a quando eravamo più giovani, certamente troveremmo episodi in cui siamo stati come Riccardo. Anche io. Poi siamo seguiti un po’ da tutti e così prendiamo più fasce.

Filippo poi, ha parlato anche del grande successo sui social riscosso dalla trasmissione:

A me sono arrivate delle foto che non ti immagini. Io faccio un plauso a internet, al mondo del web – che io non uso molto, tranne quando c’è Temptation Island che posto, posto e posto – perché sono stati tutti carini. Non ci sono state volgarità. Battute su battute. Hanno vinto i social, ha vinto il web. Pensa che siamo stati primi al mondo su Twitter dalle 21.26 fino alle 2.40 di notte. La gente si è divertita, si è emozionata, si è appassionata. Ad esempio mi sono arrivate delle foto di Ruben che mi hanno fatto ammazzare dalle risate. La gente si vuole divertire, la gente si vuole appassionare… ogni tanto un momento di svago ci sta. Chiamatelo come vi pare, chiamatelo trash, però la gente ci segue, si diverte e si emoziona.

E sulla possibilità di vedere un’edizione Vip di Temptation Island, ha dichiarato:

Io ti dico senza alcuna paura, che Temptation Island è il programma della gente, di gente che si diverte a vedere questi ragazzi e che si immedesima. Ma da casa si potrebbero immedesimare in storie vip?

L’ex gieffino ha poi svelato di avere in cantiere altri progetti professionali:

Nella vita c’è sempre da migliorare, però penso sia meglio migliorare sul campo. In cosa posso migliorare? In Temptation Island penso di andare bene così. Quando ci saranno altre possibilità mi preparerò. Io intanto ho altri progetti in porto che a giorni si sapranno…

Che ne pensate delle sue parole?

COMMENTI