‘Uomini e Donne’, Chiara Nasti difende la sorella Angela dopo la rottura con Alessio Campoli: “Era il mio preferito e anche io speravo scegliesse lui, ma…”

Melissa 16 Giugno, 2019

Chiara Nasti

Chiara Nasti è arrivata a sostenere la sorella Angela nella bufera che l’ha vista protagonista nelle ultime ore. Solo ieri infatti l’ex tronista ha reso ufficiale la fine della frequentazione con Alessio Campoli, dopo settimane di rumors, dando il via a un defollow in continua crescita e ad accuse di falsità e voglia di fare business  (ve ne abbiamo parlato in QUESTO post).

Attraverso il suo account Instagram ufficiale, la sorella maggiore delle Nasti sisters ha detto la sua replicando alle numerosissime critiche rivolte ad Angela:

Vorrei parlavi un attimino di una cosa. Non vorrei immischiarmi però sono costretta a farlo anche perché a me non piace essere messa su queste pagine di gossip. Io sono nata su Instagram e tipo due anni fa ho fatto L’Isola (dei Famosi, ndr) ho lasciato dopo una settimana, non mi fa impazzire fare televisione, non ho la tendenza ad essere egocentrica. Non è che non ho la tendenza ad essere egocentrica, non mi interessa più di tanto. […] Però, visto che sta succedendo tutto questo, vorrei spenderle sinceramente due paroline anche perché io mi sono sempre fatta i ca**i miei e sapete che non ho mai commentato nulla durante il percorso di mia sorella a Uomini e Donne. Io personalmente l’ho dovuto accettare perché siamo due persone diverse quindi posso solo appoggiare mia sorella in tutto quello che dice e in tutto quello che fa come fanno tutte le sorelle. […] Io se non devo spendere parole di bene verso una persona mi sto zitta. […] Io capisco che questa persona vi possa stare sulle palle perchè ha un carattere particolare, talvolta sta sulle palle anche a me. […] Mia sorella non ha preso per cu** la produzione: è uscita con un ragazzo che appena le ha presentato il problema non è che ci sia stato chissà che tipo di discorso, ha accettato con comodo la situazione quindi io non capisco perché tutte queste colpe devono ricadere su mia sorella e perché una persona si deve trovare per forza bene con un’altra persona. Poi tra l’altro a mia sorella prendere duecentomila, trcentomila like come fanno tutti dopo il programma, conveniva molto di più. Anche perchè alcuni comportamenti che uno assume un po’ in quel contesto sono anche condizionati dal pubblico da casa che fa certi commenti quindi alla fine se tu stai simpatico alla maggior parte delle persone cerchi di soddisfare ancora di più il tuo pubblico provando a fare il simpatico. La stessa cosa accede all’inverso. […] Il punto è che anche io la pensavo come voi, anche per me quella persona era il mio preferito e speravo tanto scegliesse lui ma una volta usciti da quel programma mia sorella ha riscontrato delle differenze che ovviamente voi non potete sapere. […] Con questo non sto dicendo che è una cattiva persona, anzi, ma sto dicendo semplicemente che non mi ha dato la stessa impressione come me l’ha data all’interno del programma. Torno a specificare però che non è che non mi ha fatto la stessa impressione di come è lui in sè per sè ma per come era lui nei confronti di mia sorella. Non ho visto tutto questo interesse, mettiamola così. Anche perchè alcuni di voi partono già in quarta e pensano che le persone più umili di famiglia sono quelle più semplici quando a me non manca nulla e io sono una persona semplicissima. Non mi interessa di nulla, sto tutti i giorni con una tuta nonostante a me non manchi nulla ma valori, sto parlando di tutto, generico. A volte diamo il semplice a persone che magari fanno finta di essere semplici solamente perché sono più umili di base ma non è così ragazzi. […] Stiamo parlando di una cosa che può tranquillamente succedere perché non stiamo parlando di una mancnza di rispetto nei confronti di quacuno, nè della produzione nè delle persone da casa perchè veramente sono usciti insieme questi due ragazzi e non si sono trovati bene entrambi. La cosa che mi dispiace di più è anche i nostri compaesani non dicono una cosa a favore, anzi, forse ci buttano ancora più me**a sopra. Se qua a Napoli salisse una persona come attore io sarei la prima a stare dalla parte di quella persona. […] Non c’è nulla di base per schierarsi da una parte o dall’altra.

L’influencer ha poi concluso il suo sfogo con queste durissime parole:

Instagram - Nasti

E voi cosa ne pensate?

COMMENTI