‘Uomini e Donne’, Clarissa Marchese svela il vero motivo per cui lei e Federico Gregucci hanno deciso di lasciare l’America

Luana 27 Settembre, 2020

L’ex tronista Clarissa Marchese e la sua scelta Federico Gregucci sono una delle coppie che più hanno appassionato e fatto sognare il pubblico di Uomini e Donne.

I due una volta usciti dalla trasmissione non si sono mai più separati, hanno intrapreso una convivenza e si sono trasferiti a Miami per motivi lavorativi di Federico. Da lì hanno preso il via tutta una serie di avvenimenti che hanno suggellato ancora di più il loro amore: prima il matrimonio che è stato celebrato il 30 maggio 2019 e poi la nascita della loro piccola Arya avvenuta l’11 marzo di quest’anno.

Dopo il periodo passato a Miami i Marchesucci hanno annunciato il loro trasferimento in Italia e intervistata dal settimanale Nuovo è stata l’ex tronista a spiegare i motivi che li hanno portati a compiere questa scelta:

Arya è arrivata l’11 marzo, in piena pandemia. Quindi, dalla sua nascita in poi, ho vissuto con la paura che lei potesse risultare positiva al Covid-19. In America è un fuggi fuggi generale. Siamo scappati quando l’attenzione si è spostata dal Coronavirus alle proteste contro il razzismo, creando disattenzione su regole sociali e sanitarie.

E ha continuato:

Nel pieno dell’emergenza sanitaria in Italia si è ricorsi al lockdown per cercare di contenere il più possibile i contagi e la situazione oggi è migliorata. Invece negli Stati Uniti questo non è avvenuto. In più il quadro si è aggravato in seguito alle rivolte contro le violenze razziali. Alle nove di sera scattava il coprifuoco, c’era l’obbligo della mascherina e del distanziamento sociale, ma per protesta migliaia di persone non rispettavano le regole.

Nel corso dell’intervista Clarissa ha raccontato che il rientro in Italia non è stato per niente facile, a causa anche del fatto che hanno dovuto attendere un po di tempo per il rilascio del passaporto della figlia che era nata da pochissimi mesi:

Per rientrare nel nostro Paese abbiamo dovuto lottare, dato che, a causa della pandemia, gli uffici erano chiusi e aspettavamo il passaporto italiano per nostra figlia.

L’ex tronista ha inoltre rivelato che il pensiero di ritornare in Italia c’è sempre stato ma che è stata la situazione che si è creata a seguito della pandemia ad accelerare i tempi: “Dopo la grande paura vissuta ho voluto accelerare solo un po’ i tempi”.

Federico ha già trovato lavoro in Toscana, esattamente a Montevarchi ed è per questo motivo che stanno cercando una sistemazione in quella zona, come ha rivelato Clarissa stessa durante l’intervista:

Stiamo cercando casa in Toscana. Quando la troveremo, torneremo negli Stati Uniti per fare il trasloco e sistemare la parte burocratica.

E voi cosa ne pensate delle sue parole? Siete contenti del rientro in Italia dei Marchesucci?

COMMENTI