‘Uomini e Donne’, Natalia Paragoni sulla scelta di Ivan Gonzalez: “Lui sperava che Sonia Pattarino non fosse dietro la tenda!”

Melissa 8 Marzo, 2019

Trono classico - Natalia Paragoni

Erano anni che non si vedeva un triangolo così spietato a Uomini e Donne. Abbiamo conosciuto Natalia Paragoni alla corte di Ivan Gonzàlez dove era in competizione con Sonia Pattarino per la conquista del tronista spagnolo (QUI per recuperare le sue parole sull’antagonista). La conoscenza tra la modella e l’ex tentatore di Temptation Island procedeva con alti e bassi quando una terza persona è arrivata scompigliando le carte in tavola: Andrea Zelletta, il nuovo tronista. Il ragazzo, dopo un iniziale ballo in studio con Natalia, ha invitato più volte la corteggiatrice di Ivan ad uscire anche con lui dando vita al triangolo. Situazione ambigua quella della modella che ha destato non pochi sospetti, soprattutto a causa del feeling con Andrea che da subito è risultato evidente (QUI per leggere le dichiarazioni del tronista in merito).

Dopo mille peripezie e, nonostante l’indecisione di Natalia, Ivan ha deciso di portare lei e Sonia in villa per trascorrere un weekend con loro e chiarirsi le idee sulla ragazza da scegliere. A poche ore dall’entrata in villa della Paragoni, a grande sorpresa, è arrivato Andrea che ha sconvolto di nuovo tutti i piani.

Alle pagine del magazine di Uomini e Donne la modella ha raccontato come l’entrata in scena imprevista di Zelletta le ha schiarito la confusione che stava vivendo fino a quel momento…

Volevo capire alla svelta come stessero le cose, cosa provassi. Sapevo già di essere più orientata verso Andrea (Zelletta, ndr) ma ho voluto mettermi alla prova, togliermi ogni dubbio, capire se nei confronti di Ivan non sentissi davvero più nulla. E l’ho capito subito, la prima sera: vedendo lui baciare Sonia, non ho provato gelosia. Più che altro continuavo a pensare che non c’entravo nulla con quella situazione.

Molte persone credevano sarebbe stata la Paragoni la prescelta del ragazzo spagnolo e, della stessa idea, è sembrata essere l’ex corteggiatrice:

Sonia è una bravissima ragazza ma lui avrebbe scelto me, sapendo che gli avrei detto no. […] Perché a un certo punto ho capito che non provavo più nulla a prescindere da Andrea. Avevo detto chiaramente a Ivan che gli avrei detto di no, e che avrei preferito abbandonare la villa. Anche lui era arrivato alla stessa consapevolezza. […] Dicono che sono finta, ma è esattamente il contrario: sono abituati alle ‘Yes Girl‘. che ai tronisti dicono sempre di sì. Ma io non provavo niente per lui, non potevo rimanere lì, avrei preso in giro me stessa.

Ripensando all’arrivo improvviso di Andrea, Natalia ha confessato le sue emozioni in quel momento:

Stavo leggendo quando sento  ‘Toc toc’ alla finestra. E penso ‘Ma che cavolo è?’. Mi sono detta che poteva essere Ivan che mi faceva una serenata, ma in pieno giorno era impossibile, oppure un uccellino che picchiava contro il vetro. Dopo un po’ sono andata a vedere e l’ho visto lì… e mi sono detta ‘Oddio!’. […] Mi è venuto da ridere come strumento di difesa. Ero senza parole, mi ha spiazzata, ero nel panico. Ed ero felice, molto felice, A volte rido invece che piangere, è il mio modo di esprimermi. ero anche stupita: chi pensava sarebbe venuto fino a lì? Poi ho avuto qualche dubbio: è arrivato in villa, in prima serata, apposta per vedere me… non è che forse è venuto lì a fare una scena, quella del principe che salva la principessa? Io però posso dire che credo in lui: ci siamo guardati negli occhi, ho visto sincerità.

Riguardo alla scelta di Ivan, ricaduta su Sonia, sono stati in molti a ipotizzare che la Pattarino sia stata solo un ripiego. A questo proposito la Paragoni ha le idee molto chiare:

Lei ha fatto bene a dire di sì, era quello che si sentiva, è innamorata cotta, non l’ho mai attaccata e non lo farò ora. Lui sperava di non trovarla dietro la tenda, l’hanno capito tutti. Ivan è più furbo e sgamato di quanto si creda, soprattutto quando si tratta di uscire pulito da una situazione. […] Ho ventun’anni ma sono sicura di me, e agli uomini, soprattutto a Ivan, piacciono le donne con gli attributi. Sonia è una brava ragazza ma è troppo insicura, nonostante abbia più di trent’anni. Va così da sempre: ai ragazzi piacciono le str****, come a noi gli str****.

Relativamente ad Andrea, invece, Natalia ha confessato alle pagine del magazine quali sono gli aspetti del tronista ad averla colpita di più…

Tra noi c’è qualcosa, e non è solo chimica, Lui è più uomo di Ivan, ha un modo di fare diverso. È venuto a prendermi, ha dimostrato di essere deciso, di prendere posizione, di andare contro tutti. Non può annoiarti una persona così: è proprio un uomo del Sud, di quelli che ti mettono sul piedistallo e si dimostrano forti.

E a proposito del mancato bacio in villa…

No, in quel momento no. E non perché non ci sia attrazione fisica, ma perché preferisco – e credo anche lui – aspettare di andare ancora più in profondità, a livello di sentimenti, prima di un bacio. Lui mi interessa… speravo di andare via dalla trasmissione, e invece mi tocca rimanere (ride, ndr). Vorrei solo uscire da lì, tornare a casa con un fidanzato, un amore folle, travolgente. Tutto quello che con Ivan non provavo.

E voi cosa pensate delle dichiarazioni di Natalia? Vedete bene la modella con il tronista Andrea?

COMMENTI