Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 27/10/21

Chia Ottobre 27, 2021

Che a Marika Geraci e a Marcello Messina piaccia la lucetta rossa tanto quanto piace ai loro colleghi di parterre nessuno lo mette in dubbio. E che siano usciti insieme giusto per fare un dispetto ad Armando Incarnato e a Ida Platano l’ho pensato anche io, vi dirò. Però quante soddisfazioni m’hanno regalato oggi nel restituire pan per focaccia a quei due, oh!

Lei che all’Incarnato che l’accusava di essere finta ha replicato “ho imparato dal migliore” e che – quando lui sosteneva che “io e Ida ci siamo sempre voluti bene” – ha usato la loro stessa arma, quella della bieca insinuazione, rispondendogli “Eppure non parlavi così bene di lei, qualche settimana fa“. Ciliegina sulla torta, poi, quel “Qui dentro sappiamo benissimo qual è il tuo obiettivo, fare tutto fuorché trovarti una donna. Sei stato assorbito dal tuo stesso personaggio!“.

Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 27/10/21

Marcello, invece, non solo ha ridimensionato Ida e il suo minaccioso “Te la devi finire proprio, te lo dico pure in siciliano” con un severo ma giusto “No, lascia stare che lo parli pure male“, ma ha sbattuto la verità in faccia pure a Gianni Sperti. Perché che a Uomini e Donne basti “dire le cose in maniera più colorita e meno composta” per passare da persone sincere è chiaro a tutti da mo. E’ sufficiente scaldarsi un po’, gesticolare vistosamente e piazzare un “” qua e là che… puff, sei “vero e sinGero“!

Secondo l’opinionista c’è addirittura UN ABISSO tra Marcello e il suo nuovo eroe, Diego Tavani, perché “la schiettezza di Diego è unica in questo studio. Può piacere o non piacere, ma di sicuro non te le manda a dire!“. Ma dov’era finita tutta ‘sta millantata schiettezza quando c’era da dire a quella Kety che – semplicemente – non gli era piaciuta?

No, perché a fare gli splendidi con quella rintronata con le mèches che è sparita appresso a Graziano Amato erano capaci tutti, eh. Ma, come vi dicevo anche l’altro giorno, è quando hanno a che fare con qualcuno di meno perculabile che esce la vera natura di questa gentucola. Ed ecco che il Diego onesto e sincero ha lasciato improvvisamente posto ad un cafonazzo che, forte del sostegno degli opinionisti, ha aggredito quella poraccia che non chiedeva altro che un “guarda Kety, è stato un piacere ma basta così, non mi interessi“.

Ma come, così tanto schietto, uno che “non te le manda a dire“… e poi è la donna che deve ‘percepire‘?

Tra l’altro mi spiegate perché Kety dopo essere uscita una volta con lui non poteva permettersi manco di fargli due domande, perché “fate un ballo e già vi sentite sposate“, mentre su di lui che dopo una sola uscita con la Platano dice che “viene dipinta nel modo che non merita, io L’HO VISSUTA e ve posso dì che è tutto il contrario di quello che dite” nessuno fa una piega?

Quando Sperti parte ad osannare qualcuno con tanta foga, le probabilità che quel qualcuno si riveli una sòla clamorosa sono altissime. Ed infatti al Tavani sono bastate due puntate, tre complimenti e quattro applausi per sentirsela calda. Mooolto calda. Così calda che possiamo considerarlo ufficialmente arruolato nel branco del disagio.

Ida non vedeva l’ora che arrivasse un cavalier servente pronto a difendere il suo onore compromesso a suon di tisane detox e lacrime di coccodrillo, lui già si è messo a spifferare dettagli di conversazioni private per la gioia di Armando e – quando Diego, puntando il dito, ha intimato “Non vi azzardate a dipingere gli altri così!” – m’è parso evidente che ci stia davvero benissimo, nella gang.

Ora voglio proprio vedere come se ne usciranno da questa (prevedibile) frequentazione tra cocchi di Sperti, sono davvero curiosa.

Ps. Mi spiace tanto per Andrea Nicole Conte, che è davvero di una classe rara, specie lì dentro, ma su Ciprian Aftim non punterei nemmeno un nichelino bucato. Se la loro prima esterna mi era piaciuta un sacco, già alla seconda s’era capito che qualcosa non andava. E più passano le puntate più mi pare evidente che a lui interessi unicamente portare a casa il compitino, della serie “tu mi dici quello che devo fare e io lo faccio“. Basta fargli notare una cosa per vederla sullo schermo la puntata dopo.

Tutto così poco spontaneo, tutto così poco sentito. Bacio compreso, purtroppo per lei.

Video dalla puntata: Puntata interaUn post puntata “agitato”Armando: “Mi sono allontanato da Marika perché…”Marcello e Marika: una frequentazione sotto esameKety: “Diego potevi dirmi che dovevi uscire con Ida”Diego e Ida: l’inizio di una frequentazioneDiego: “Marcello come fai ad uscire con Marika?”Esterna di Andrea Nicole e CiprianMaria: “Andrea e Ciprian che significato ha quel bacio?”

COMMENTI