Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 4/10/21

Chia Ottobre 4, 2021

Tra le categorie umane che preferisco, specie quando si tratta di Uomini e Donne, ci sono senza dubbio le crocerossine.

Trono classico o Trono over che sia, state sicuri che le crocerossine in quello studio non mancano mai, anzi abbondano. E sono oggettivamente fantastiche, dai. Vivono in un mondo tutto loro, fatto di fatine, unicorni e totale assenza di amor proprio. Zerbine fino al midollo, hanno come unica missione di vita quella di riportare sulla retta via il povero carciofo in cui si sono imbattute. Costi quel che costi. E di solito il prezzo è sempre lo stesso.

Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 4/10/21

La crocerossina è un esserino tendenzialmente innocuo, l’unica persona che ama danneggiare – con una certa dose di costanza e impegno, per altro – è se stessa. Sceglie l’esemplare peggiore del parterre e si immola alla causa nel vano tentativo di redimerlo (anche se a lui della redenzione ovviamente non importa una beata mazza, e dopo averla usata la getterà dietro al primo cameraman e avanti la prossima).

Se le crocerossine un po’ di tenerezza me la fanno, poracce, quelle che trovo davvero raccapriccianti sono quelle che si spacciano da Grandi Donne Con Tutte Le Maiuscole Del Caso, ma non sono altro che crocerossine sotto mentite spoglie. Quelle sono proprio le peggiori.

Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 4/10/21

Le crocerossine non guardano al passato (e tantomeno ne traggono insegnamento, ovviamente) perché, anime semplici come sono, pensano “con me andrà diversamente, io lo posso cambiare“. Le Grandi Donne non guardano al passato perché si sentono proprio stocazzo, invece. Si fanno calpestare tale e quale alle crocerossine, ma – povere illuse – si credono di gran lunga meglio.

Tra le loro fila troviamo sicuramente Sara Zilli. Lei ha proprio un posto d’onore, lì in mezzo, dopo che l’anno scorso ha frequentato per “sei settimane” (cit) Biagio Di Maro, gli ha permesso di fare i suoi porci comodi salvo poi chiamarsene fuori in pompa magna, con quei gran discorsoni da quella che ha aperto gli occhi e guai a mischiarsi con uno così e bla bla bla, e poi s’è fatta bastare due paroline paracule sul magazine per abboccare di nuovo e farsi perculare doppiamente.

Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 4/10/21

E tra quelle fila oggi è corsa ad arruolarsi anche Rosy. La stessa che solo qualche giorno fa aveva fatto un passo indietro nella conoscenza con Biagio perché non lo vedeva granché affidabile. Ma effettivamente ci sta che – osservandolo mentre in una puntata dice di essere ancora interessato a Sara ed in quella dopo non fa una piega mentre la Zilli torna a sedersi delusa nel parterre – una capisca di essersi sbagliata e voglia concedergli un’opportunità, eh.

Cioè, persino Tinì Cansino ha capito che Biagio è proprio così come lo vediamo, né più né meno, e di uno come lui non si può che ridere, ma Rosy no. Lei – sentendosi stocazzo – ha proclamato spavalda che tra lui e Saraevidentemente non era scattato l’amore” affermando che “sono una persona che ama le sfide, voglio capire fin dove arriva. Io non credo che Biagio sia quello che vediamo in studio”. E su questo mi sento quasi di darle ragione, vi dirò. Perché, quando non c’è la commissione (cit) a controllare i suoi intrallazzi. c’è un’altissima probabilità che sia pure peggio.

E mentre Ida Platano smonta relazioni ancora prima che nascano, rispondendo ad un “dormiresti con me?” con un “nessuno è obbligato a fare nulla” che straccerebbe i maroni anche all’uomo più coinvolto del mondo, c’è stato spazio anche per il Trono classico.

Matteo Fioravanti, dopo l’attesa dipartita della regina delle vrenzole, l’ho trovato quasi carino insieme a quella Veronica, e anche Roberta Ilaria Giusti con quel Samuele. Ma è ancora presto per parlare dei loro percorZi, mi sa.

Cosa che non si può dire invece di Andrea Nicole Conte, che – con buona pace di Gabrio & co. – per Ciprian è già palesemente sotto un treno. Così sotto un treno che lo stava pure giustificando sull’insensato desiderio di uscire con entrambe le troniste perché “ero curioso di vedere le sensazioni che mi avrebbe potuto trasmettere e basta” (pensiero che di base ci sta pure, all’inizio di un trono, ma non se alla prima esterna con una delle troniste tu ti sei già esposto così tanto nei suoi confronti, ecco…).

Invocherei “qualcuno la salvi prima che sia troppo tardi“, ma mi sa che è già troppo tardi.

Ps. Ho fatto caso solo oggi al tatuaggio che Joele Milan ha alla base del collo. Kill me softly, recita. Più profetico di così non poteva essere.

Video dalla puntata: Puntata interaIda: “Sono mamma e donna e non mi vergogno di raccontare…”Tina: “Biagio ormai ti conosciamo…”Esterna di Roberta e SamueleEsterna di Andrea Nicole e CiprianGianni: “Ciprian non ti vedo concentrato su Andrea”Joele elimina JessicaEsterna di Matteo e Veronica

Video inediti: Le sensazioni dei tronisti dopo la puntata

COMMENTI