Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla puntata del 6/05/22

Chia Maggio 6, 2022

Regà, ma vi state rendendo conto dell’incredibile rischio che abbiamo corso? Dell’immane catastrofe che si sarebbe potuta abbattere sulle nostre povere vite già compromesse dalla pandemia? Della sciagura infinita che avrebbe potuto funestare una stagione televisiva già messa a dura prova da Affonzo?

La sadica redazione aveva chiamato Riccardo Guarnieri mesi e mesi fa, lo scorso autunno, informandolo che in studio si parlava di lui e dandogli la possibilità di presenziare per rispondere direttamente a ciò che veniva detto. E PER FORTUNA che in quell’occasione lui non ha accettato quell’invito totally disinteressato, santodddio!

Ma tipo che io non so se arrivo a fine maggio, qua, che mi basta un suo primo piano per avvertire una pesantezza che manco la peperonata a Ferragosto e una nausea che non passa nemmeno col Plasil ogni volta che lo sento dire che “sta passando un messaggio sbagliato“, figuriamoci se ce lo fossimo dovuti puppare sin da settembre in combo con Gemmona (allora ancora sulla cresta dell’onda) e la piccola fiammiferaia da Brescia. Ma avrei tirato le cuoia ben prima di Natale, ma aiuto, ma polizia!

E sia chiaro: io vi autorizzo a mandarmela davvero, la polizia a casa, se mi vedrete provare ancora la benché minima empatia per il Guarnieri. Anzi, chiamate direttamente un’ambulanza per il TSO che famo prima. Perché più lo sento parlare più io mi sconvolgo all’idea di aver avuto anche solo il coraggio di pensare – vedendo Ida Platano in azione quest’anno – “Però, povero Riccardo… Cosa non ha dovuto sopportare!“. Ma povero de che? Ma questo è TALE E QUALE alla sua ex, sono due macigni incredibilmente costruiti e ugualmente insopportabili, ma non scherziamo!

Maaaamma mia, CHE CAZ*O DI PIOMBO che è, oh! Ringrazi il bell’aspetto a cui chiunque chiami per lui fa riferimento, perché senza quello sarebbe completamente SPACCIATO. Ma chi se lo accollerebbe mai uno che ha da ridire SU TUTTO, porca miseria? Se poco poco Tina Cipollari osa metterli in discussione “Ida non dovrebbe nemmeno farla parlare perché fa passare un messaggio diverso“, se Alessandro Vicinanza si azzarda a dire la sua “stiamo continuando a far parlare una persona che non conta nulla“, e se qualcuno pensa che lui e la Platano non la raccontino giusta “dobbiamo finirla con queste chiacchiere perché stanno girando anche fuori e non è carino“.

Un narciso egocentrico completamente sconnesso dalla realtà. E nonostante i 3 anni li abbia passati da un po’, il vizio di fare i capricci come all’asilo Mariuccia mica se l’è ancora levato, eh. Che io sono tuttora in pieno cringe per le argomentazioni che ha sfoderato oggi con Gloria Nicoletti. La stessa con cui lui voleva immediatamente chiudere, dopo le primissime uscite (e dopo averla fatta passare manco troppo velatamente per una tanto fregn* quanto vuota, sottolineando che a legarli era mera attrazione fisica), perché “se non è scattato subito quel qualcosa in più non scatterà mai“, salvo poi tornare magnanimamente sui suoi passi concedendogli l’onore di qualche altro appuntamento con Sua Maestà da Taranto, salvo poi dare il numero anche a Maria Grazia Scicchitano perché “poteva dare valore alla nostra conoscenza oppure potevo trovare in un’altra persona quello che cerco“. E una fetta di cul* no, Riccà?

E la cosa ridicola è che in tutto ciò la str*nza secondo lui era Gloria perché aveva chiuso “per così poco“. Mica lui che è completamente instabile e umorale, e pretende che la gente stia ai suoi comodi e si faccia andare bene quel che LUI – che cambia più spesso idee che mutande – decide per entrambi. Lei perché non è stata lì ad aspettarlo ringraziando il cielo dell’incredibile fortuna che aveva avuto nell’incrociare il suo ambitissimo sguardo, anzi ha voltato pagina ed è passata a limonarsi un altro senza guardarsi indietro. Pazzesco.

Non gli è andata bene Maria Grazia e quindi eccolo tornare furbescamente all’ovile. Peccato che sia vuoto, ora.

Che oggi non ci fosse Gianni Sperti si è sentito, comunque. Perché in sua assenza la quantità di fregnacce giornaliera è toccata tutta ad Armando Incarnato. Che se la cava egregiamente, bisogna dirlo. Fornendoci ogni volta un motivo in più per schifarlo e percul*rlo di gusto.

Oggi, per esempio, dopo aver ringhiato per mezz’ora contro Alessandro minacciandolo di rivelare chissà quali scottanti retroscena sulle cene spettacolo a cui partecipa, il genio s’è tolto improvvisamente la maschera.

Se non avesse sbagliato nel comportarsi in un determinato modo con me al di fuori, io me ne stavo zitto e mi facevo i fatti miei“, ha candidamente ammesso. Dimostrando in un colpo solo che dell’onore del programma per il quale fingeva di battersi il petto in passato non gliene sbatte una beata mazza, figuriamoci, e che l’unica cosa che gli interessa è che nessuno osi “sporcarlo“. Perché è solo quello che lo fa diventare una iena.

E chissà perché Maria De Filippi non batte ciglio, in questi frangenti. Lei si sveglia solo quando c’è da sbeffeggiare i pesci piccoli, gioia…

Video dalla puntata: Puntata interaAlessandro: “Ida per fortuna abbiamo chiuso…”Melissa: “Alessandro non c’è chimica tra noi!”Ida: “Con Marco ci siamo sentiti poco…”Mirko si presenta per conoscere IdaTina: “Armando il tuo problema è…”Gloria: “Riccardo mi ha ricontattato…”Riccardo e Ida: amicizia o…?

COMMENTI