‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del 1/05/20

Chia 1 Maggio, 2020

Uomini e Donne

Chi legge abitualmente il nostro blog sa che più volte, nel corso degli anni, ho cercato di dare la buona fede a Gemma Galgani, tentato di credere alla sua spasmodica ricerca di emoSSSioni e pensato che fosse abbastanza sfortunata coi propri pretendenti, dei furbetti in cerca di qualche inquadratura su Canale 5 alle cui studiatissime moine lei finiva con l’abboccare sistematicamente, per poi piangere lacrime amare qualche tempo dopo.

Nonostante l’asticella dei suoi standard si alzasse pericolosamente di stagione in stagione – passando da un vetusto Ennio Zingarelli ad un più energico Remo Proietti per poi arrivare all’indimenticato Giorgio Manetti, in un evidente tracollo anagrafico inversamente proporzionale alla sua crescente autostima – tutto sommato era plausibile che una alla sua età si sentisse parecchio sola e che cercasse l’amore persino in coloro che potevano elemosinargliene giusto qualche briciola.

Che nella vita non ci si debba per forza accontentare di ciò che passa il convento ma si possa ambire a qualcosa di meglio ci può stare, sicuramente, ma è anche vero che col tempo i suoi discorsi su quanto Ennio fosse giovanile per giustificare la sua – col senno del poi, strana – presenza nel palmarès delle proprie – sempre più baby – conquiste sono diventati sempre meno credibili.

Ma dopo il 26enne alzo bandiera bianca. DEVO alzare bandiera bianca. Quando è troppo è troppo e, dopo questa mossa, credere ancora all’ingenuità della povera Biancaneve Gemma, pure con tutta la buona volontà del mondo, sarebbe un’offesa alla nostra intelligenza. E se per caso doveste notare segnali di cedimento, ricordatemi immediatamente del 26enne che vedete come torno subito in me. Perché un po’ va bene, ma a tutto c’è un limite. Passino i 60enni brizzolati, vada per i 50enni piacioni, ma già sui 38anni di OcchiBlu ero sotto choc, sui 26anni di Sirius siamo direttamente ai conati. Che alla manfrina del “Ma non penso che abbia 26 anni, mi sembra più maturo” non ci crede manco lei.

E badate bene che non lo sto dicendo per maschilismo, perché l’uomo può essere più grande della propria compagna mentre la donna no, anzi. Io sono la prima che è sempre uscita con gente più giovane, quindi lungi da me fare la bacchettona. Ma un conto sono 5 anni di differenza, 10, famo anche 15, esageriamo con 20… alla fine ci può stare. Ma NON 44, regà. NON 44. Se mi disgusta Briatore – per altro coetaneo della Galgani – quando lo paparazzano con le 20enni in Kenya, non posso certo avere una reazione differente su Gemmona che fa lo sguardo malizioso mentre pensa di flirtare con uno che potrebbe essergli nipote, eddai su.

44 anni di differenza sono una vita, non scherziamo. 44 anni sono quasi due generazioni. Ma che argomenti potrete mai avere in comune, una che va a teatro a sentire l’opera e quell’altro che al massimo va allo stadio a vedere il derby? Ma che progettualità e che obiettivi di vita potrete mai condividere? Ma finiamola, su, che qua non è essere bigotti, è avere ancora un briciolo di buon senso!

Che la corte di un giovanotto possa far piacere è ovvio, ma QUALSIASI signora di 70 anni SANA DI MENTE di fronte ad una Maria De Filippi che le introduce un papabile corteggiatore di 26 anni avrebbe sorriso, ringraziato il pischelletto e sarebbe andata oltre. Punto. Qualsiasi reazione diversa da questa è l’INDECENZA VERA.

E visto che con Gemmona così non è andata, le possibilità ora sono solo due: o è TOTALMENTE fuori di testa tanto da non distinguere più realtà e finzione per credere possibile che un 26enne possa andare oltre al saluto per educazione, con lei, o è una FALSA CLAMOROSA, completamente annebbiata dalla lucetta rossa di cui è diventata dipendente ed in preda a palesi deliri di onnipotenza. O anche tutte due insieme, eh.

Che la smetta di piagnucolare contro Tina CipollariTi da fastidio che alla mia età io voglia ancora sognare?” perché che lei non voglia “un uomo di 70 anni perché mi sento giovane” non implica che si debba andare a pescare suo nipote, SANTODDDIO.

A Sirius, che qualche trauma importante lo deve aver vissuto per forza nella sua giovane vita (o lo avranno ben ricompensato per questa pantomima) sennò non si spiega, bisognava rispondere “Gioia, capisco i tuoi gusti dimmmer*a in fatto di donne, ma se proprio te vuoi accollà un disagio vedi che nella stanza a fianco c’è Giovanna Abate, che per lo meno è tua coetanea“.

E a proposito di Giovanna, la modestissima Giovanna, non vedo l’ora tornino tutti in studio, da lunedì, per vedere come se ne uscirà da sta situazione ridicola. Aveva due corteggiatori meravigliosi, seppur molto diversi tra loro, come Alessandro Graziani e Sammy Hassan, e li ha trattati a pesci in faccia solo perché galvanizzata da entità virtuali come Alchi o Leonardo. Una Galgani in erba, ve lo dicevo io.

Prima pretende dimostrazioni, poi manco il percorso di Sammy s’è degnata di fare, perché non era l’ESATTA REAZIONE che LEI desiderava da lui. “Quando io avevo detto blabla mi aspettavo che tu facessi blabla“, ha risposto piccata al vocalist. Ma se poi l’assecondano li scarta perché troppo accondiscendenti, e “le cose non vanno chieste“. Chi glielo dice che deve far pace col cervello, prima di scassarelaminchia agli altri?

Video dalla puntata: Puntata interaTina: “Gemma, ma tu hai baciato chiunque e ora…”La cena di Lorenzo per GiovannaLa voce di LeonardoLa rabbia di Giovanna: “Sammy io non ti devo chiedere tutto!”Sammy: “Non farmi passare per quello finto!”Giovanna chiude definitivamente la conoscenza con SammyTina: “Gemma sei vergognosa!”Le 5 espressioni di OcchiBluLa canzone di Gemma per OcchiBluGemma: “OcchiBlu, ti sei messo il profumo per dormire?”I regali di OcchiBlu per GemmaLa vasca idromassaggio di OcchiBluLa voce di OcchiBluLa corsa di OcchiBluMaria: “Gemma, potendo, chi vorresti vedere tra Sirius, OcchiBlu e Punto Coronato?” –  La foto di Punto CoronatoL’invito di GemmaMaria: “Gemma, devi scegliere tra Sirius e OcchiBlu”

COMMENTI