Uomini e Donne: l’opinione di Chia sulla scelta di Samantha Curcio (10/05/21)

Chia Maggio 10, 2021

Sei il primo uomo che mi ha fatto sentire bella. Sei il primo uomo che mi ha fatto sentire una principessa. Sei il primo uomo che mi ha fatto sognare la favola che cercavo. Sei il primo uomo che io penso quando mi sveglio. Sei il primo uomo che penso quando parlo alle mie amiche. Sei biondo con gli occhi azzurri, come i principi. Negli ultimi giorni ascoltavo tutte le canzoni d’amore e pensavo “questa la voglio mettere in macchina con Alessio“. Io ho paura, ho tanta paura, ma tu non hai idea di quanta paura ho, perché questo fidanzato l’abbiamo tutti aspettato tantissimo, e io me la sono sempre svignata. Io però vorrei tanto che tu fossi il mio fidanzato.

Chi ha letto qualche mia opinione sul Trono classico, negli ultimi mesi, sa bene che Samantha Curcio non mi ha mai fatto particolare simpatia. Quando ho visto la sua clip di presentazione ho sperato che – dopo tante troniste ciofeca che nascondevano fidanzati negli armadi e/o che si sentivano stocazzo – fosse finalmente arrivato il momento di una con le palle. Invece tocca essere onesti: Samantha le palle ce le ha solo rotte, in queste luuunghe settimane.

Petulante, logorroica, sempre alla ricerca di conferme (come quell’Angela Nasti che tanto criticava, anche se quest’ultima le cercava per vanità mentre Samantha fondamentalmente per insicurezza), con quel fare da maestrina sotuttoio che non si regge proprio. Iper critica con taluni (ancora mi ricordo quel poraccio della sua primissima esterna, che ebbe la malsana idea di aprirsi e raccontarle qualcosa di più personale dei soliti banali convenevoli. Risultato? Silurato senza possibilità d’appello, pace all’anima sua), eccessivamente boccalona con altri (sì, Bohdan Beyba, sto proprio parlando di te, gioia).

Puntata dopo puntata io mi domandavo come facesse a dare credibilità ad uno come Mr Cazzuola, giuro. Mai visto un corteggiatore più statico di lui, a memoria. Di solito quelli così impalati li vediamo nel Trono over, generalmente alle prese con Gemma Galgani e la sua vocedelsesso che li terrorizza al punto che si freezzano come gli animali alla vista di un predatore, nella speranza che li creda morti e se ne vada. Ma nel Trono classico, anche solo per opportunismo e nella speranza di conquistarsi qualche copertina del Magazine, di norma sono tutto fuorché imbalsamati. Tranne Bohdan, certo.

Quello che in modo incredibile (nel senso di non credibile) è passato da “non sono un narratore di favole, preferisco fartelo percepire il mio interesse” a “questa rabbia che hai visto è uscita fuori soprattutto dalla gelosia, perché non me l’aspettavo che in così poco tempo arrivassi a voler bene così tanto ad una ragazza in modo tale da impazzire per delle cose del genere, fuori non mi è mai successo. Il bacio che c’è stato tra me e te a me mi ha fatto perdere la testa completamente, vuoi capirlo o no?“. E Samantha ha pure avuto il coraggio di dire che “sei stato l’unico ragazzo sul quale io non ho mai avuto mezzo dubbio“. Ce ne vuole, eh.

Specie quando dall’altra parte c’è uno come Alessio Ceniccola. Così spontaneo (pure oggi, quando gli è scappata la frecciatina al rivale nonostante ormai rivale non lo fosse più). Così schietto, nel bene e nel male. E così palesemente interessato (la sua faccia tutta rossa quando si parlava del loro primo bacio lo ha reso evidente a tutti, quell’interesse). Un ragazzo d’oro, che Samantha ha dato spesso per scontato e ha messo fin troppo alla prova, secondo me.

Come quando, tornata in camerino dopo il loro primo bacio, le era bastato leggere un sms di Bohdan per “farmi tornare con i piedi per terra e farmi sentire in colpa“. Come quando, durante l’ultima esterna con Beyba, gli ha detto “Sono in crisi totale, e ti dovrebbe far piacere perché significa che tu in poco tempo sei riuscito a raggiungere l’intesa che io ho con lui. Quando io ti ho baciato io ho sentito veramente le farfalle nello stomaco“. O come quando, nell’ultima esterna con Alessio, di fronte a lui che le stava aprendo completamente il suo cuore dicendole che “C’è una voglia di vederti clamorosa. C’è un sentimento da parte mia verso di te, è così, non ci posso fare niente. Sento che stiamo arrivando verso la fine, e c’ho una paura fottuta di non viverti fuori, tanta. Io voglio viverti fuori di qua, più di questo non c’ho niente da dirti. Sto correndo anche il rischio di farmi male, però mi sento che va corso ‘sto rischio perché ne vale la pena” ha avuto il barbaro coraggio di rispondere “Sto iniziando a stare veramente tanto male perché io non posso negarti che dall’altra parte sta crescendo l’interesse“. Roba che io mi sarei alzata e me ne sarei andata. Invece Alessio è rimasto. Ed è rimasto perché, come ha detto lei stessa, “Alessio mi vuole davvero“.

Io all’interesse di Alessio ho sempre creduto, persino quando aveva reazioni assurde che facevano pensare tutto il contrario. Gli ho creduto anche oggi quando, abbracciato a Samantha nei camerini dopo la scelta, con gli occhioni lucidi ha detto che “Ho trovato la persona di cui avevo bisogno. Spero che duri per sempre, perché ho trovato una donna. Quella che volevo“. E voglio provare a credere anche a Samantha, perché non sarà stata la mia tronista preferita ma è si vede che è una bravissima ragazza. Una che nella vita ne ha passate tante, così tante da costruirsi attorno una corazza fin troppo difficile da abbattere. Ma Alessio, con dolcezza e caparbietà, c’è riuscito. Facendole capire che non c’è sempre bisogno di tirar fuori gli artigli, nella vita. E che le persone che meritano davvero sono quelle che quella corazza ci permettono di levarcela di dosso, ogni tanto.

E mi auguro che questa scelta arrivi davvero dal suo cuore. Che sia nata non perché dopo la pantomima di Bohdan si è resa conto che “non sento minimamente di piacerti” e quindi sia dovuta andare ad esclusione, ma perché il fare arrogante ed egoista del re dei cantieri le hanno aperto gli occhi facendola rendere conto di quanto “Alessio è sempre stato su un altro livello“. E spero davvero che il suo cuore “impazzisce di gioia per un’altra persona“. Perché una che “ero convinta che io determinate cose non le avrei mai provate nella vita, come se non mi fossero destinate” se lo merita proprio un Ceniccola tutto per sé. E Alessio si merita una persona che lo guardi con quella faccia tutta rossa e con quell’espressione sognante con cui lui guarda lei.

Auguri, ragazzi!

Video dalla puntata: Puntata interaEsterna di Samantha e BohdanEsterna di Samantha e AlessioEsterna di Samantha e Bohdan IISamantha: “Maria hai voluto lanciare un messaggio scegliendo me”Samantha e Alessio: i migliori momenti –  Samantha e Bohdan: i migliori momentiSamantha sceglie AlessioSamantha non sceglie BohdanMaria: “Biagio dici che ti è mancata Sara. Perché non l’hai chiamata?”

Video inediti: Prima della scelta – Alessio e Samantha dopo la scelta

COMMENTI