‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del 13/10/20

Isa 13 Ottobre, 2020

Uomini e Donne - Carlotta Savorelli

Oh, ma voi ve la ricordate la presentazione di Carlotta Savorelli, vero? Vi ricordate che sembrava tutta cazzuta, tutta strong, tutta ‘ve pijo e ve magno‘, no? Ecco, come siamo arrivati da quella presentazione lì alla Carlotta di oggi che si è vestita di verde perché quel Michele Dentice voleva si vestisse di verde, che l’altra volta era vestita di nero perché lui voleva si vestisse di nero e aveva i capelli mossi perché lui voleva vederla con i capelli mossi?

Ma VI PREGO, VI PREGO, VI PREGO. Ma cos’é? Ma perché? Ma perché le donne che fanno parte dei programmi defilippici sono tutte uguali, tutte senza spina dorsale, tutte dipendenti dal maschietto di turno, tutte sottone e tutte zerbine? Ma, cazzo, la fuori le donne che sanno il fatto loro ci sono, esistono, non siamo tutte delle quindicenni che fanno ruotare la loro esistenza attorno all’ultimo belloccio che abbiamo conosciuto, eppure uno guarda i programma di Queen Mary e trova solo donne cornute da 16 anni che comunque non vogliono spiccicarsi dal fidanzato, donne quarantenni che perdono la capoccia al terzo appuntamento e si fanno dire come vestirsi… ma boh.

Ma poi l’amor proprio, cavolo, l’amor proprio. A me questa cosa fa impazzire. Ma se uno che hai visto due volte (e che quindi per quanto possa piacerti non ha ancora condiviso con te nulla di così importante da renderti difficile la separazione) ti dice che fisicamente gli piace più l’altra, che dopo essere uscito con entrambe uscirebbe di nuovo con l’altra e presumibilmente se dovesse bombarsi qualcuna si bomberebbe prima l’altra, tu stai ancora lì a parlargli? Cioè le cose sono due, o anche tu sei molto scialla, di lui ti frega relativamente e quindi continui ad uscirci perché tanto anche se preferisce l’altra la cosa non ti tocca e vuoi solo divertiti un po’, oppure, se invece a te piace realmente e ti accorgi che sei coinvolta, nel momento esatto in cui dall’altra parte non vedi lo stesso coinvolgimento e, anzi, vedi che pubblicamente ti preferisce un’altra per 50 volta di fila, ma, cazzo, ma come è possibile che non ti scatti quella botta di amor proprio che ti porta a dire ‘ma sai che c’è, ma ciaone, se mi vuoi vieni a implorarmi altrimenti ciao‘?

Io non capisco, davvero non capisco. Sì, ok, ti piace, sì, ok, siete stati bene, ma se tu stai a 100 e lui sta a 10 forse c’è qualcosina da rivedere, no? Che poi parliamo anche di sto fatto di stare a 100 dopo un’uscita e qualche limone, eh. Ma dico, ma a quarant’anni e con, presumo, un ricco bagaglio di esperienze, non bisognerebbe avere quel pizzico di maturità sentimentale in più che dovrebbe impedirti di innamorarti follemente con annesso azzerbinamento dopo due palpatine davanti al Colosseo? Cioè praticamente qui a Carlotta mancava poco che prendesse Michele a ballare e all’orecchio gli dicesse ‘dimmi che mi peeeensiii, dimmi le cose tutte insieeeeeemee‘ (cit.).

In pratica qui è andata a finire che tra Jessica Antonini e le varie Carlotte sedute nel parterre over, a fare la figura della più matura è Sophie Codegoni a 18 anni, rendiamoci conto.

Anyway a quel Michele freganchezz tanto di Carlotta quanto di Roberta Di Padua, da come parla e da come anche nelle scorse puntate ha cercato di mettere bocca nelle vicende altrui (è intervenuto pure nel momento gemmico se non erro) a me sembra più che altro un wannabe Armando Incarnato, quindi hai voglia a vestirti di nero, di verde, di rosso o di blu, Carlò, a lui a naso interessa altro.

Che poi comunque il fatto che a Michele importi altro non mi impedisce di dire che in ogni caso non ho trovato stranezza nei suoi interventi, nel senso che in fin dei conti trovo più normale lui che sta conoscendo due donne, ha una preferenza fisica verso una delle due ma si tiene le porte aperte visto che le conosce appena, piuttosto che Carlotta che dopo due slinguazzate si veste e si acconcia su richiesta di un semi sconosciuto.

Per il resto io VI GIURO che non so se riuscirò a reggere un anno intero con Gianni Sperti che perseguita Aurora Tropea incolpandola anche di respirare, eh. Questa cosa è diventata davvero insostenibile, oltre che ridicola. E’ una cosa ridicola perché non ha alcun fondamento, cioè sta signora perseguitata e criticata da anni solo perché Gianny ha stabilito, in base alle sue simpatie personali, che sia cattiva.

Ma almeno Tina Cipollari attacca Gemma Galgani sulla base di 10 anni di sceneggiate che la dama torinese ci ha rifilato e continua a rifilarci, ma Gianny con Aurora che problemi ha? Che ha fatto sta signora di così grave da essere perennemente criticata dall’opinionista ballerino? Boh, non si capisce. Così come non si capisce in base a quale criterio Sperti possa dire le peggio cose su Aurora mentre se quest’ultima fa ironia su una foto, peraltro pubblica perché messa su Instagram, allora è stronza perché ‘va sul personale‘. Quindi dire a Giannivai a mungere le vacche‘ riferendosi a una foto in cui effettivamente il ballerino è ritratto mentre munge una vacca è andare sul personale, mentre dire a una signora che ha un animo cattivo sulla base del nulla che cos’è? E’ commentare il programma o è andare sul personale?

Sperti ha avuto dieci minuti di lucidità solo quando illo tempore fu tra i pochi ad attaccare l’orrido Pennuto, in tutto il resto del tempo mi fa rimpiangere i tempi in cui si stramazzava al suolo sul palco di Amici.

Video della puntata: Puntata interaTina: “Sei bugiarda e falsa, vai a farti la minestrina” Tina: “Non ti permettere mai più di fare insinuazioni”Gemma: “Non è Tina l’esperta di pesci?”Tina: “Gemma hai scritto al mio ex marito!”Aurora e Stefano: prove di conoscenza Gianni: “Aurora sei cattiva!”Tina: “Gemma continua a guardarmi”Maria: “Michele che importanza dai ai baci?Carlotta: “Michele merito rispetto”Un nuovo cavaliere per Carlotta 

COMMENTI