Uomini e Donne: l’opinione di Isa sulla puntata del 24/01/23

Isa Gennaio 24, 2023

Lo so che lo dico ogni settimana ma, sinceramente, sono pronta a ripeterlo dopo ogni puntata di Uomini e Donne, perché che arrivati al 24 gennaio si stia ancora qui a parlare di due tronisti “indecisi” tra due persone che frequentano ormai da MESI è sinceramente la fiera dell’assurdo.

In passato, quando i troni duravano tanto, almeno si sforzavano di rendere più variegata la situazione e venivano lasciate 3-4 corteggiatrici/tori fino a poche puntate dalla fine e uno, volendo, poteva anche far finta di credere all’indecisione, ma qui assistiamo DA MESI alla stessa puntata ripetuta in loop e anche commentarle diventa difficile.

uomini e donne

Federico Nicotera è nel mood eterno del suo trono: esce con Carola Carpanelli, fa un’esterna apparentemente tranquilla, poi arriva in studio e c’è sempre qualcosa che non va. Una volta c’è che lei non si apre, una volta che non lo bacia, una volta la foto sui social, una volta la Fontana di Trevi scelta per fare uscire le paparazzate. Oggi poi, meraviglioso, è stato capace di dirle nell’ambito della STESSA DISCUSSIONE, che lui in esterna non approfondisce gli argomenti perché preferisce smorzare i toni per amore della pace salvo poi, due secondi dopo, lamentarsi perché non approfondiscono gli argomenti.

uomini e donne

Che Carola abbia un atteggiamento un po’ “freddo” che può lasciar pensare ad uno scarso interesse è vero, che su molte cose sia immatura e infantile è altrettanto vero. E’ vero pure, però, che la frequenti ormai da 5 mesi e che se ci tieni davvero tanto a vedere le prove di questo interesse dovresti anche sforzarti di mettere una persona nelle condizioni giuste perché, ad esempio, l’esterna che abbiamo visto in onda oggi è stata registrata subito dopo la puntata in cui la Carpanelli piangeva in studio con Alice Barisciani che faceva la scenetta del caffè appoggiata da Federico. Ecco, io al posto di Carola manco mi sarei presentata in quella esterna, figuriamoci  dimostrargli l’interesse!

E’ facile fare belle esterne e belle dichiarazioni quando fai un percorso tranquillo, lineare e nulla di quel che fai viene mai fatto oggetto di analisi e discussioni. E’ meno semplice andare in esterna a fare pucci pucci se fino a 10 minuti prima sei stata trattata una pezza in studio e se, nelle poche esterne “tranquille”, poi in puntata ti sei trovata a dover rispondere ogni volta all’ennesima accusa, per giunta posta con i modi e termini zero delicati usati dal Nicotera.

In tutto questo, comunque, vedere l’occhietto lucido di Federico a fine puntata mi ha fatto tenerezza, se non altro perché, a prescindere da tutto, la sensazione è che comunque una bella partecipazione emotiva in questo trono ci sia stata, e forse proprio per questo si è generata un’attenzione verso il Trono classico che obiettivamente mancava da un po’.

Lavinia Mauro è completamente in un vicolo cieco. A lei piace Alessio Corvino, è palese, lampante ed evidente agli occhi di tutti, in primis agli occhi di Alessio Campoli che sta lì bello in grazia di Dio consapevole di dover fare solo la comparsa e consapevole che a fine trono se ne tornerà a casa sua nella più completa e desiderata solitudine.

Ogni volta che Lavinia litiga troppo con Corvino, Campoli si affretta subito a fare da paciere, lui non vuole proprio correre nemmeno per sbaglio il rischio di poter essere scelto.

Corvino, boh, non so se dentro di sé una qualche forma di interesse per Lavinia l’abbia mai provata, ma se anche l’avesse provata va detto che lei si è proprio messa di impegno per fare tutto ciò che non andrebbe mai fatto quando si approccia una persona: buttargli addosso pesantezze, insicurezze, addirittura sindacare su amici che non conosce, sul numero di uscite che fa, sul perché la notte di Capodanno abbia osato festeggiare con i coetanei invece di ritirarsi a casa dopo la cena con mammà e papà.

Sapete cosa? Che per me, alla fine della fiera, Alessio Red, in caso di scelta, le direbbe pure di sì – perché il coraggio di dire di no alle scelte è morto insieme ad Andrea Dal Corso che non si presentò alla scelta al castello dopo la chiacchierata col Babbucc di Teresa Langella– ma quello di Corvino sarebbe, imho, il sì più appeso al filo della storia. Roba che fuori di lì, al primo pippone e alla prima raffica di “Alessio, aLeSsiO, AlEsSiO, Aleeeeessio!” lui potrebbe abbandonarla in qualche autogrill dell’autostrada del sole, eh.

L’unica che si è presa una evidente cotta, in questo trono, è Lavinia. Poi, chiaro, fuori da lì poi può succedere di tutto e le cose potrebbero anche ribaltarsi, ma per adesso questo è: lei è una corteggiatrice di Corvino, vedremo se lui la sceglierà o meno.

Nel momento Biagio Di Maro non sono riuscita minimamente a seguire il filo del discorso perché ero lì, ferma, immobile, a fissare il volto di Carla e ad immaginarla mentre, con le vene uscite di fuori, grida “Non hai inzuppaaaaaato il biscoooooooootto!“. Sì, ok, è un mini spoiler delle prossime anticipazioni, ma tanto se non le leggete per intero non potrete mai immaginare. La nostra immaginazione non è in grado di arrivare lì dove invece arriva il trash mariano.

Video della puntata: Puntata intera Lavinia: ”Alessio non mi fido di te!”Lavinia e Alessio: uno scontro accesissimoEsterna di Lavinia e Alessio C.Lavinia: ”Alessio C. non si atteggia. Invece tu…”Riccardo: ”Alessio hai ballato con Gloria. Furbacchione…”Biagio e Carla: ”Il tempo delle mele”Silvia: ”Biagio tu hai solo un argomento…”Esterna di Federico e CarolaFederico: ”Carola sei superficiale”Federico: ”Mi siedo! Oggi non ballo!”

Video inediti: “Io non so più chi ho davanti”

COMMENTI