‘Uomini e Donne’, Paola Frizziero parla della fine della storia con Salvatore Angelucci: “Vivere la quotidianità con lui mi fece capire che…” (Video)

Martina 12 Maggio, 2020

Salvatore Angelucci e Paola Frizziero

Dopo anni, l’ex volto storico di Uomini e Donne Paola Frizziero è tornata a parlare pubblicamente in un’intervista – testimonianza rilasciata al canale YouTube San Mattia Onlus, dove ha annunciato di aspettare il primo figlio, che si chiamerà Gennaro Maria, dal marito Francesco.

Nel corso della lunga chiacchierata, l’ex corteggiatrice del dating show di Canale 5 ha parlato molto anche di religione e di fede ma non è mancato nemmeno il momento in cui ha ripercorso la sua partecipazione al programma raccontando cosa è successo lontano dalle telecamere con l’ex tronista Salvatore Angelucci che alla fine – dopo un percorso lungo e travagliato – l’aveva scelta:

Lui era il principe azzurro, io la ragazza della porta accanto. Alla fine con i miei strumenti sono riuscita a farmi scegliere e abbiamo vissuto 8 mesi di convivenza a Milano, abbiamo vissuto un fidanzamento quasi normale. Ciò che mi ha creato più difficoltà in questa storia è stato il fatto di idealizzare per sei mesi una persona, e poi quando mi ci sono ritrovata a vivere insieme, mi sono resa conto che io stavo amando un’idea e non la persona stessa. Svegliarmi con lui e vivere la quotidianità mi ha fatto scoprire che quella persona non la amavo e non la conoscevo veramente. Questa situazione mi ha portato a sentire dentro di me dei vuoti, che mi hanno fatto soffrire ed essere pesante in questa relazione. Ero insoddisfatta.

A quanto pare i due lontano dai riflettori di Canale 5 hanno ben presto capito di essere incompatibili, e l’ex tronista ha esortato la Frizziero a far ritorno a casa e a riprendere in mano la sua vita:

Lui (Salvatore, ndr) mi ha sopportato per un po’ di tempo, poi quando non è più riuscito a gestire la situazione con tanto affetto e carineria, mi ha fatto capire in un certo senso: ‘Svegliati dal sonno, riprenditi la tua vita, hai l’università, la famiglia, le tue amicizie, è il caso che tu torni a Napoli, sei una bravissima ragazza, sei un angelo’. Le cose che una fidanzata non vorrebbe mai sentirsi dire: ‘Sei bella, sei buona, sei brava, però…’. Questo mi faceva ancora più arrabbiare.

Il periodo successivo alla fine della storia con Salvatore non è stato affatto facile per Paola:

Sono stata costretta a tornare a Napoli. In quel periodo stavo veramente male. Ero irascibile con tutti, stavo perdendo tanti valori, non credevo più a niente, tutto era nero e cercavo di uscire e andare in giro a fare shopping per distrarmi e riempire questi vuoti.

Ma alla fine grazie alla fede e ai suoi affetti più cari ce l’ha fatta, e adesso è felice con il suo Francesco in attesa dell’arrivo del loro primogenito.

E voi cosa ne pensate delle sue affermazioni su Salvatore? Ve la ricordate a Uomini e Donne? Vi piaceva?

COMMENTI