‘Uomini e Donne’, Paolo Bonolis dà del coglio*e a Marco Cartasegna: ecco cos’è successo! (Video)

21 Novembre, 2019 di Martina

Cosa c’entrano insieme Paolo Bonolis a Marco Cartasegna? Ve lo spieghiamo subito!

Lo scorso 13 novembre l’ex tronista di Uomini e Donne si è recato a Frosinone per partecipare ad una partita di beneficienza tra la Nazionale Cantanti guidata da Paolo Belli e la Nazionale conduttori tv (di cui faceva parte) capitanata proprio dal presentatore di Avanti un altro. Cartasegna, però, non ha particolarmente apprezzato la città laziale e in un’Instagram Story (successivamente rimossa ma che trovate nel video in apertura del post)  non ha fatto niente per nasconderlo:

Eccomi arrivato a Frosinone. Città talmente brutta che l’Unesco ha proposto di cancellarla proprio dalle mappe. Questo albergo è in linea con questa città. Mi ha fatto venire una tristezza nel cuore incredibile. Adesso piango e poi vado avanti.

Nonostante Marco abbia prontamente eliminato il video, le sue parole hanno fatto ben presto il giro del web, arrivando anche alle orecchie di Bonolis, che – come riportato anche da BitchyF – ha così commentato l’accaduto (trovate anche le sue parole nel filmato in apertura dell’articolo):

Hanno organizzato questa superba manifestazione di Frosinone, che ha contato 11.000 spettatori, uno splendido incasso, siamo stati tutti contenti. Il Cers Onlus ringrazia la città di Frosinone. Poi, se un cogl**ne dice delle cose di Frosinone che sono sgradevoli, perché ascoltare un cogl**ne se c’é tutto il resto del corpo? Siamo tutti contenti, siamo felici!

Successivamente Marco – resosi forse conto della gravità delle sue affermazioni – ci ha tenuto a scusarsi sinceramente per tutta quella spiacevole situazione che si era venuta a creare:

Faccio questo video per chiedere scusa. Arrivato a Frosinone, ho pensato di fare un video ironico come sempre, solo che stavolta non è stato ironico né simpatico, ma offensivo. Mi rendo conto che il messaggio è stato offensivo. Non era assolutamente la mia intenzione. Mi rendo conto che non faceva ridere nessuno. Mi dispiace, ho fatto un errore. Ho tolto il video dopo pochi minuti e mi sono scusato, ma evidentemente non è servito perché sono giorni che vengo insultato e minacciato. Non è questo il motivo per cui faccio il video, il motivo è per chiedere scusa a chi non ha visto le mie stories precedenti. Mi dispiace aver offeso la città e i suoi abitanti, mi dispiace aver messo in cattiva luce il gruppo meraviglioso di cui faccio parte. Sono orgoglioso di andare in giro in campi di serie A e in campetti di provincia a fare questi eventi di beneficenza. Mi dispiace davvero tanto, chiedo scusa a tutti.

Voi cosa ne pensate di quello che è successo?