‘Uomini e Donne’, a poche ore dalla nascita della piccola Azzura Beatrice Valli racconta come è andato il parto! (Video)

Ludovica 14 Maggio, 2020

Beatrice Valli

Azzurra, figlia di Beatrice Valli e Marco Fantini, è venuta alla luce ieri. Mamma e papà sono felicissimi dell’arrivo della piccola, mentre i fratellini Alessandro e Bianca sono impazienti di conoscerla. Bea e la piccola appena nata, infatti, sono ancora in ospedale e, a causa della situazione particolare dovuta all’emergenza da COVID19, non hanno potuto ricevere nessuno se non Marco che ha assistito al parto.

L’ex corteggiatrice di Uomini e Donne ha registrato poco fa alcune Instagram Stories e a poche ore dall’arrivo della piccola è apparsa più radiosa che mai. Beatrice, che non vede l’ora di tornare a casa dalla sua famiglia, ha raccontato gli emozionanti momenti della nascita della sua terzogenita:

All’una di notte avevo rotto le acque. Alle 8 ci siamo recati in ospedale, tutto bene ma le contrazioni non erano ancora iniziate. Abbiamo aspettato tutta la giornata, mi hanno fatto prendere una polverina, ma le contrazioni non partivano. Dopo tre ore dovevo assumerne un’altra e ancora niente. Una terza volta e niente. Perdevo molto liquido e volevo partorire il prima possibile. All’una mezza di notte dovevo assumere la quarta pastiglia. Mi hanno visitato e si sono accorti che ero abbastanza dilatata. Quindi mi portano in sala parto, alle 2,45 arriva Marco e mi partono le contrazioni. Ci ho messo più tempo a spingere Azzurra che ad avere la dilatazione completa. Alle 4,50 è nata Azzurra. Era abbastanza grandina ed ho fatto molta fatica rispetto agli altri due.

Sul post parto, invece, Beatrice ha detto:

Ho avuto male fino a ieri sera. Dopo 24 ore dal parto ero ancora un po’ così. Essendo il terzo figlio mi dicevano che avrei avuto più dolori dopo il parto. Sto prendendo dei medicinali per non avere male. Però pian piano mi riprenderò sicuramente.

La Valli ha poi raccontato un simpatico aneddoto legato al momento del parto:

Marco era molto emozionato. Mi diceva “dai amore spingi che dopo ti porto il gelato“. E io dicevo “ma che caz*o stai dicendo?“.

La 25enne e la bimba potranno tornare a casa domani, dove troveranno l’accoglienza di tutta la famiglia:

Torneremo a casa domani, finalmente. La bambina deve stare in ospedale 48 ore per gli esami di routine. La piccola pesa 3 chili e 500 grammi, mangia come non mai. Infatti stanotte non ho dormito perché si attaccava ogni mezz’oretta. Non vedo l’ora di tornare a casa per vedere la reazione di Ale e Bianca.

 

COMMENTI