‘Uomini e Donne’, a settembre un confronto tra le coppie (già) scoppiate? La risposta di Raffaella Mennoia

Melissa 1 Luglio, 2019

Questa sembra essere un’estate atipica per le coppie uscite da Uomini e Donne in quest’ultima annata. A poco più di un mese dalla messa in onda delle scelte ben due, sulle tre coppie formatesi alla fine della trasmissione, non hanno resistito ai primi giorni insieme fuori dalla trasmissione. Poco meno di un mese fa era stata Angela Nasti ad annunciare la fine della relazione con Alessio Campoli a solo due settimane di distanza dalla scelta (ve ne abbiamo parlato QUI) diventando così bersaglio di asprissime critiche. Ieri, invece, è stato il turno di Giulia Cavaglià che ha dichiarato di aver definitivamente concluso la sua storia con Manuel Galiano dopo lo scandalo dell’Ibiza gate che l’ha visto coinvolto (potete scoprirne di più QUI e QUI).

La fine di queste relazioni a così poco tempo dalla scelte ha scatenato un’ondata di polemiche e critiche sia verso i protagonisti delle ultime vicissitudini sia verso la redazione del dating show. Se alcuni ex tronisti hanno ironizzato sulla vicenda come Lorenzo Riccardi (potete leggere le sue parole in QUESTO post), altri hanno cominciato a chiedersi come mai negli ultimi anni sia così difficile, per le coppie nate nel programma, rimanere insieme una volta usciti dalla trasmissione.

A mettere un freno alla polemica è arrivata Raffaella Mennoia, storica autrice di Uomini e Donne, che a un’utente che le chiedeva un confronto tra le ex troniste e le rispettive scelte, ha replicato con un invito ufficiale indirizzato a Giulia, Manuel e Angela per andare in studio, a settembre, e fornire la loro versione dei fatti:

Instagram - Mennoia

E voi cosa ne pensate?

COMMENTI