‘Uomini e Donne’, Giulio Raselli svela il pensiero suo (e di Giulia D’Urso) sul trono di Giovanna Abate e non manca una frecciatina finale!

Emanuela 5 Giugno, 2020

Giulio Raselli e Giulia D'Urso - Giovanna Abate - Sammy Hassan

E’ ormai dal 20 di gennaio che l’ex tronista Giulio Raselli è felicemente fidanzato con Giulia D’Urso. Durante il suo trono Giulio era infatti combattuto tra il corteggiamento della bella pugliese e quello della carismatica romana Giovanna Abate. A distanza di qualche mese il Raselli ha deciso di raccontare al Magazine di Uomini e Donne come procede la convivenza con Giulia e cosa ne pensa del trono della sua ex pretendente Giovanna.

I due infatti, dopo la scelta, hanno deciso di vivere insieme a Valenza, città di lui:

Bene, adesso meglio. Siamo a Valenza, io e Giulia. Possiamo finalmente uscire e prenderci un caffè, e fa la differenza. Abbiamo trascorso mesi chiusi in casa, come tutti. E’ andata bene eh, ma ci siamo trovati a passare dalla scelta a una convivenza ventiquattr’ore su ventiquattro. All’inizio abbiamo avuto delle difficoltà, soprattutto a prenderci i nostri spazi. Ma poi abbiamo trovato un equilibrio e l’ultimo mese è andato benissimo.

La loro è infatti una storia che è iniziata proprio a ridosso della pandemia da Coronavirus e a tal proposito Giulio ha ammesso:

Per me non è stata una fortuna. Siamo stati costretti a casa, ad abbandonare le nostre routine. Non potevamo fare le nostre cose. Lei non poteva andare dalla sua famiglia o dai suoi amici a Milano. All’inizio non è stato semplice. C’è stato qualche litigio. Noi però siamo persone intelligenti, abbiamo trovato il nostro equilibrio. Con Giulia sto bene. Mi sento davvero felice e fortunato per averla incontrata.

Tanto bene che non ha negato di fare qualche progetto futuro anche importante, ma di prendersi il giusto tempo per fare tutto con calma:

Smentisco tutto. I nostri progetti sono di andare con calma. Già la convivenza subito dopo il programma è stato un grandissimo passo. Abbiamo affrontato una prova dura, come tutti, e il nostro rapporto ha già attraversato un’evoluzione, ma può migliorare ancora. Non vedo l’ora di vivermi Giulia nella vita reale, la vita di tutti i giorni che non abbiamo fatto in tempo a sperimentare. Poi, le dico, parlare di figli al momento è assolutamente prematuro, ma dei discorsi sul matrimonio ci sono stati. Ne parliamo, ma è una cosa che vedremo sicuramente più avanti. Appena sarà opportuno, faremo altri progetti. Le cose vanno fatte con calma e intelligenza.

Per quanto riguarda il lavoro Giulio ha raccontato:

La mia attività di gioielliere non trattava l’online, l’e-commerce, e in questi mesi non c’è stato il tempo di adattarci. La mia attività di fabbricante di gioielli è stata messa in stop. I nostri dipendenti sono stati messi in cassa integrazione. E’ stato un momento duro, ma ora grazie al cielo le cose vanno meglio. Sembra che si sia ripartiti, ma per davvero. Notiamo una bella risposta. Mi dispiace non aver potuto partecipare ad altri impegni in giro per l’Italia, per viaggiare con Giulia e soprattutto conoscere e abbracciare i fan. Io e Giulia abbiamo ricevuto tanto affetto, non ce l’aspettavamo. Tanti seguendoci sui social si sono ricreduti su di noi, ci hanno scoperti come una coppia simpatica, alla mano. Per Giulia invece le cose vanno molto bene, lavora su Instagram ed è a contatto con un mondo, quello beauty, che la rende molto felice. E io sono felice con lei.

Il Raselli ha ammesso inoltre di aver seguito il trono di Giovanna e a tal proposito ha detto:

Mi sento fortunato! Io e Giulia guardiamo insieme Uomini e Donne e seguiamo Giovanna. Credo sia stata dura per lei, ma sta facendo un buonissimo percorso. A prescindere dalle misure della Fase 2, la vedo in difficoltà, la difficoltà che si prova quando si conoscono più persone. Le stesse difficoltà che avevo io e che lei non credeva ci potessero essere.

Ed ha specificato che lui, al posto di Giovanna avrebbe avuto qualche difficoltà ad instaurare una conoscenza solo online:

Avrei avuto difficoltà a perdere il contatto fisico, come chiunque altro. Ma avrei colto i lati positivi della situazione, cercando di vivermela comunque al meglio. Non bisogna mai scoraggiarsi in amore, bisogna andare avanti a prescindere. Avrei cercato di capire qualche dettaglio o sfumatura che nella situazione normale non avrei colto.

Sulle conoscenze che ha intrapreso la Abate ha affermato:

Conosco Sammy, ci siamo trovati a Temptation Island. Lui è una persona estremamente intelligente e bravissimo ad adattarsi ai contesti. Ha intrapreso perfettamente il senso del suo stare lì in relazione al suo carattere. […] Ha subito gravi ripercussioni lavorative e mi dispiace molto. […] Sta facendo un bellissimo percorso e sono convinto che a Giovanna piaccia realmente. Io penso che lei non abbia ancora la scelta precisa, altrimenti l’avrebbe già fatta. Per me sta cercando di capire delle cose e sta cercando delle risposte.

Sull’Alchimista ha invece detto:

L’Alchimista per me è un ragazzo gentile e a modo. Una persona positiva. A Giovanna, però, secondo me non piace quel genere di carattere. Giovanna è più morbida di quando lasci credere e secondo il mio punto di vista un tipo di uomo che le tiene testa, che la punge, la stimola.

E a proposito della prossima scelta:

A me piace molto l’Alchimista, ma credo sceglierà Sammy. A mio parere lui le piace, perché le tiene testa. Lei è una donna forte e indipendente, ma per me vuole un uomo che la faccia sentire donna e Sammy è così. L’unica cosa è che non so se lui sia pronto, in questo momento, ad avere una relazione. O meglio, non so se sia pronto ad averla con lei. Lo vedo negli occhi, da come la guarda, conoscendolo. Non direi che si è innamorato di Giovanna. Giulia è d’accordo con me, pensa che Giovanna sia un’ottima tronista, sveglia, brava a modularsi in base ai momenti e alle persone. A tratti la troviamo poco istintiva. Ma è solo un nostro parere. E io a lei auguro tutto il bene del mondo. […] Il cuore parla e non puoi non ascoltarlo. E credo che anche il cuore di Giovanna abbia già parlato: sta solo cercando di capire se con Sammy può costruire davvero una relazione solida.

Invece, per quanto riguarda il corteggiamento tra Nicola Vivarelli e Gemma Galgani del Trono Over, Giulia ha detto il suo punto di vista:

Non capisco come un ragazzo della nostra età pensi in quel modo a una donna dell’età di Gemma. Con tutto il rispetto per Gemma! Non è personale, è una questione anagrafica. E’ come se io corteggiassi una donna dell’età di mia nonna. Non è una cosa che mi passa per la testa. Non mi passerebbe mai per la testa. Lui sta giocando bene le sue carte, la sta corteggiando, ma spero che lei tenga gli occhi ben aperti. Dovrebbe essere lei a capirlo, a tenerlo lontano. Non capisco bene neanche lei in questo momento.

Sul rapporto di amicizia che in questi mesi si è instaurato tra Giovanna e Gemma ha invece puntualizzato:

Non c’erano dubbi! Giovanna e Gemma sono molto simili. Sembra che si conoscano da settant’anni, perché hanno feeling e perché… per me Giovanna è la nuova Gemma.

E voi cosa ne pensate delle parole del Raselli? Vi è piaciuta questa intervista?

COMMENTI