‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono classico del 12/12/19

Isa 12 Dicembre, 2019

Trono classico

Mamma mia ma quanto è faRZaaaaa sta Veronicaaaaa! Marrrrriaaaaa la falsitààààà!!! ‘A buSCiarda, ‘a paraculaaaaa!

Ma come, fino all’altro ieri era tutta ‘Eh, Maria, mi sono data da fare!‘, riferendosi alle uscite con i corteggiatori, fino a ieri era tutta ‘Tornassi indietro ridirei mille volte di no ad Alessandro, non ho mai detto di essere innamorata, c’è l’entusiasmo per il trono‘… e oggi vuoi farci credere che nell’ultima puntata eri stranita per via di una intervista fatta da Zarino al magassssine e che in realtà dentro di sé ha sempre sperato che lui scendesse a corteggiarla?

Dai, ma come si fa a crederle! Fino ad ora OGNI atteggiamento di Veronica è stato modulato alla reazioni del pubblico in base alla messa in onda delle puntate, e proprio il fatto che le puntate vadano in onda in differita rispetto alle registrazioni permette pure di far risaltare ancora di più le palesi contraddizioni e marce indietro della ragazzina. Ad esempio è stato bellissimo quando la settimana scorsa di mercoledì abbiamo letto le anticipazioni in cui la Burchielli ha chiesto a Zarino di corteggiarla e di fronte al rifiuto di lui ha deciso di conoscerlo fuori, mentre due giorni dopo è andata in onda la puntata in cui ribadiva che ‘tornassi indietro gli direi mille volte di no, non ho mai detto di essere innamorata‘.

L’unica verità è che – se il pubblico avesse reagito positivamente al suo trono – lei dal seggiolone rosso non si sarebbe scollata manco sotto tortura e Zarino sarebbe rimasto semplicemente un apostrofo rosa tra le parole ‘Fregatene, fai la tronista‘. Poi, adesso lei può raccontarci tutte le favolette che vuole, per quanto mi riguarda sono e saranno soltanto…

La sua faccia felice e realizzata al momento della proposta del trono, le lacrime di gioia post offerta del trono col parentame che finalmente potrà girare a testa alta per il paesello, e tutto il suo comportamento finché la puntata che ha generato la sommossa popolare non è andata in onda, sono FATTI. Il resto è fuffa.

Trono di Giulio Raselli. Ecco, io penso che la misura di quanto sia disastrosa questa stagione 2019/20 del Trono classico stia tutta nel fatto che praticamente il trono di Giulio deve andare avanti a forza perché è l’unico ad avere uno straccio di trama (e, che piaccia o meno, Giulio è comunque più sveglio di buona parte dei suoi colleghi) e praticamente fa da traino agli altri troni. Cioè il trono di Giulio deve fare da traino. Manco stessimo parlando, chessò, del trono di Giorgio Alfieri.

Un trono, quello di Giulio, che non ha motivo alcuno di trascinarsi perché siamo rimasti con due opzioni da tipo 800 puntate ma che alla fine si trascina perché senza di lui probabilmente manco a quel pidocchioso 19% di share si arriverebbe. Mamma mia, che tempi bui per il Trono classico, roba da rimpiangere persino il trono di Samuele Mecucci o del nonnino allupato che solo le uominiedonneaddicted di vecchia data ricorderanno (ciao Marco Filippin, io non ti dimentico).

Anyway, io alla segnalazione contro Giulia D’Urso ho creduto. Quando la tizia col nome simile agli unici cioccolatini bleah che fa la Ferrero (ma esiste qualcuno che si mangia quei cosi liquorosi alla ciliegia? bbbbbbomito!) ha affermato di avere le proBe della conversazione con Giulia all’indomani del presunto bacio col calciatore, ho visto il volto della D’Urso invecchiare improvvisamente di 29 anni, salvo poi tornare improvvisamente giovane quando Cherì/Sherì/Scierì ha continuato a parlare e si è capito che la prova oggettiva e schiacciante non c’era.

La reazione della corteggiatrice, comunque, mi è sembrata quella di una persona colpevolissima. Ma poi, a prescindere dal fatto che lo scambio di salive col calciatore discotecaro ci sia stato o meno, mi sembra comunque evidente che Giulia abbia i suoi giri, i suoi intrallazzi e non passi le serate a fantasticare sulle carni raselliane, ecco.

Detto questo, vi dirò, anche l’atteggiamento di Giovanna Abate non mi garba più di tanto, in primis la vedo un po’ troppo gasata dal contesto di approvazione che si trova intorno, quando a un certo punto si è messa a zittire il povero tizio appollaiato nella sedia dietro che aveva osato prendere la parola spostando il discorso su un altro trono, l’ho trovata proprio convintona e urticante.

In secondo luogo al suo posto invece di essere tutta felice e soddisfatta per la segnalazione su Giulia, mi farei due domande sul perché, nonostante la rivale sia palesemente farlocca e su di lei arrivi una segnalazione al secondo, il Raselli ancora non l’abbia scelta né sembri così impaziente di farlo.

Video della puntata: Puntata interaEsterna di Giulio e GiuliaGiovanna… “L’infermiera”La segnalazione su GiuliaLorenzo Riccardi: “Ho baciato Giulia!”Esterna di Giulio e GiovannaGiulia lascia lo studioLa confessione di Veronica

Video inediti: Claudia e Lorenzo a confronto

COMMENTI