Up&down, spazio alla moda: Diletta Pagliano

Isa 18 Novembre, 2011

Eccoci all’appuntamento settimanale con la nuova rubrica Up&down. La rubrica è curata dalla nostra blogghina Gly che esaminerà ogni settimana il look di uno dei personaggi di Uomini e donne indicando una mise Up ed un look assolutamente ed insorabilmente down! Lascio subito la parola a Gly:

UP&DOWN

Oggi tocca a …

Diletta Pagliano

Up&down, spazio alla moda: Diletta Pagliano

UP – Sufficienza piena per un bel completo casual. Camicetta bianca semplice, leggermente aperta sul decolleté, e gonna nera a vita alta. I tre bottoni che chiudono la gonna sul davanti e le cuciture a vista danno al capo un effetto “jeansato” che lo rende meno formale e più versatile. La vita alta è ritornata un must dalla scorsa stagione autunno-inverno e non può mancare nel guardaroba di una giovane ventenne :D. Il tutto abbinato a un paio di scarpe nere con tacco alto e plateau, molto discrete (che potete vedere in quest’altra immagine http://a2.sphoto). Diletta stavolta ci ha preso! :viva Unico appunto: Manca la borsa! E una signorina non può girare senza borsa :doc

Voto: 6

DOWN – Signore e signori, tenetevi forte. Questo che vediamo è ufficialmente il completo più brutto mai indossato da una ragazza dal 1523 ad oggi :coppa (è arcinoto come il 1953 sia universalmente riconosciuto come anno della crisi nera della moda europea rinascimentale :emo50 , ndr) – :brr Il colpo d’occhio la dice già lunga da solo :sisi ma siccome, in fondo, alla Dile CI voglio bene, descriverò questa mise nei dettagli :holmes Canottina marrone scuro, stile PompeaCalze&Intimo, abbinata ad un F-A-N-T-A-S-M-A-G-O-R-I-C-O paio di pantaloni mimetici!! :red Questo pregiatissimo capo consiste, suppongo, in una parte di divisa sottratta al bisnonno di Diletta dalla sua teca personale, in cui custodisce gelosamente i cimeli di quando andava a combattere in trincea. Ora, Diletta, approfittando di un momento di distrazione della guardia preposta alla sicurezza delle memorabilia, ha scassinato la teca, rubato i magnifici pantaloni e ha apportato delle modifiche per renderli più giovanili ed eleganti. Ecco perché adesso è possibile ammirare una simpatica scritta bianca sul fondoschiena, nonché la fascia elastica che mantiene i pantaloni al loro posto :viva Me-ra-vi-glio-si! ( :crazy ) In realtà potrei passare ore a parlare di questi pantaloni… potrei intrattenervi con tutti i pensieri suggestivi che essi evocano nella mia mente, e con tutte le possibili storie che, se potessero parlare, loro stessi vi racconterebbero… ma mi fermo qui. Dopotutto, ci sono anche le scarpe. :eyes Decolleté con tacco alto. In vernice. Bordeaux. :red Ok, forse è meglio se ritorno a parlare dei pantaloni… :sisi Diletta, figlia mia: ma come ti è venuto in mente di uscire di casa conciata così? :triste Non si salva nulla. Certo, anche qui manca la borsa, ma a questo punto direi che la cosa non è rilevante :emo29

Voto: 3

COMMENTI