‘Verissimo’, Andrea Cerioli e Arianna Cirrincione si raccontano a Silvia Toffanin (e la fanno commuovere)

Linda 14 Novembre, 2020

Verissimo - Andrea Cerioli e Arianna Cirrincione

Nell’ultima puntata di Verissimo, il salotto del sabato di Canale 5, condotto da Silvia Toffanin, si sono raccontati in una commovente intervista i due amatissimi pupilli di Uomini e Donne: Andrea Cerioli e Arianna Cirrincione.

Dalla scelta in poi, tra i due è stato tutto in discesa. I due compagni hanno più e più volte riconfermato il loro amore, sicuri di voler trascorrere la loro vita insieme. Andrea, ex tronista ed ex gieffino, ha sempre fatto fatica a raccontare un tasto dolente della sua vita, quello della perdita della sua mamma quando era ancora troppo giovane. Questa forte assenza in qualche modo lo ha cambiato e proprio nel salotto della Toffanin ha deciso di raccontare e descrivere i motivi che lo hanno spinto a mettere nero su bianco quella che poi è diventata una canzone, dedicata proprio a sua madre.

Difficile trattenere le lacrime per la padrona di casa, una volta mandato in onda il videoclip del singolo musicale: la melodia si alterna ai pochi istanti che Cerioli ha immortalato da bambino insieme alla sua mamma e i ricordi si sono fatti sempre più vividi.

“Era una mamma dolce la tua?” ha chiesto Silvia, con gli occhi lucidi. Andrea si è così lasciato andare:

Era una mamma dolcissima. Era una mamma severa, comprensiva, era un po’ tutto, era un’amica. Penso non amerò mai più così tanto una persona nella mia vita, forse mio figlio. E’ un amore diverso, un amore che puoi dare a una compagna non sarà mai come il suo e penso che nessuno mi amerà mai come mi ha amato lei.

La Toffanin, non riuscendo a chiedere altro in merito alla questione e sollecitata da Cerioli – che l’ha invitata a parlare di altro – ha cambiato argomento spostandosi sulla relazione con Arianna. Alla domanda “Ha qualche difetto questo Andrea?l’ex corteggiatrice ha risposto:

Diciamo che ha più di un difetto, però compensa anche bene. Nei “suoi” è bello tosto però piano piano stiamo imparando a gestirlo.

A proposito della loro casa invece, l’ex tronista ha raccontato di aver scelto per loro un piccolo loft che definisce “un monolocale un po’ più grande“. Come tutte le coppie però, i litigi sono dietro l’angolo e ha tuonato Andrea, scherzando: “Quando litighiamo uno sta in sala, l’altro se ne sta seduto nella camera da letto. Sai quei cinque minuti quando non la vuoi vedere no?” e la Cirrincione dal canto suo ha replicato: “Avevamo pensato ad un loft romantico, ma non avevamo fatto in conti con questa cosa” (ride ndr).

I due sono rimasti sempre gli stessi e la semplicità a detta di Andrea è la loro arma vincente: per questo hanno molte persone che li amano e che li seguono. L’ex tronista ha confessato di aver anche avuto paura che la sua compagna si montasse la testa dopo Uomini e Donne, ma col tempo si è ricreduto: tra i due traspare da quel giorno l’amore, il rispetto e la complicità.

Silvia Toffanin ha domandato, in chiusura: “State pensando al matrimonio?”, “In realtà no, prima un figlio, quello per noi è un po’ come la ciliegina sulla torta, alla fine” ha risposto il bel Cerioli.

E a voi piace questa coppia?

 

 

COMMENTI