Yari Carrisi, il duro attacco del figlio di Al Bano e Romina Power ai danni di Barbara D’Urso

Ludovica 21 Aprile, 2020

Yari Carrisi, figlio di Al Bano Carrisi e Romina Power, ci è andato giù pesante contro Barbara D’Urso. Il 47enne si è infatti scagliato contro la conduttrice attraverso delle Instagram Stories dai toni molto forti.

La D’Urso deve morire“, ha scritto:

Instagram - Carrisi

Yari ha poi postato nelle sue storie dei messaggi di supporto che gli sono arrivati in risposta alle parole spese ai danni di Barbara, di cui nel 2017 era stato ospite durante una puntata di Domenica Live:

Non è ancora chiaro il perché di questa grave affermazione. Ciò che è certo è che la D’Urso ha recentemente parlato dell’amore ritrovato tra Loredana Lecciso e Al Bano. Proprio durante l’appuntamento di ieri con Pomeriggio 5, infatti, la conduttrice ha commentato la questione insieme al giornalista e direttore del settimanale Nuovo Riccardo Signoretti.

Cosa ci sarà dietro a quest’acredine? Voi che idea vi siete fatti?

AGGIORNAMENTO:

Barbara ha risposto alla dura accusa di Yari in modo indiretto, ripostando nelle sue Stories ciò che ha pubblicato sua sorella Daniela D’Urso che – attraverso il proprio profilo social – ha scritto “Dunque tu, figlio di Al Bano e Romina Power, stai dicendo che mia sorella deve morire? Quindi vuoi che mia sorella muoia? Cioè, le stai augurando la morte?

Instagram - D'Urso

Yari, dal canto suo, ha risposto ad alcuni utenti su Instagram rincarando la dose. “Il male va sempre combattuto e abolito” e “Non auguro il male alle persone, ma il bene all’umanità” le sue repliche.

Poco fa, però, Carrisi ha fatto un passo indietro precisando “E’ ovvio che mi riferisco al programma e non alla persona fisica che ha dato il nome al programma. Il tipo di show non aiuta a vivere meglio, è cattivo ed ignorante e si approfitta della gente e delle sventura delle persone, ed è ora di relegarlo al passato. Da anni si è propagato in tutte le case d’Italia come un virus ed è ora di chiudere il flusso negativo che emana. Non è mai stata mia intenzione augurare la morte a nessun essere vivente ma esclusivamente augurarmi/ci la fine di un programma che ritengo dannoso“:

Instagram - Yari

COMMENTI