Fattore M: spazio dedicato a Marco Mengoni. Il tributo a Bowie durante la festa di Radio Deejay. Il #MengoniLive2016 sbarca a Saint Tropez

Di Isa - 27 febbraio 2016 19:02:11

Marco Mengoni

(rubrica a cura di Valentina P.)

Salve a tutti! Lo scorso giovedì sera in un gremitissimo Palalottomatica, a Roma, si è tenuta la grande festa per i 34 anni di Radio DeeJay, uno dei network radiofonici più IN e ascoltati d’Italia (dopo RTL 102.5). E proprio di grande evento si è trattato. A partire da tutte le voci e le facce della radio, con l’aggiunta di un nutrito numero di ospiti, del calibro di Laura Pausini, Negramaro, Fedez, J-Ax, Elisa, Max Pezzali, Marco Mengoni, Emis Killa, Ensi, e poi dall’estero Sofi Tukker, Jasmine Thompson e Maître Gims. Un mega spettacolo-concertone, durante il quale Linus ha fatto gli onori di casa, affidando l’apertura dello show a una coppia d’eccellenza: mi riferisco al nostro Marco e ad Elisa, i quali non hanno deluso le aspettative, scegliendo di inaugurare l’evento con un medley-tributo dedicato al compianto David Bowie. “The Man who sold the world”, “Life On Mars?”, “Starman”, la tripletta di brani proposti, per un inizio di spettacolo di grande impatto… e peccato per l’audio indecoroso del Palalottomatica:

https://youtu.be/zXDNY9Cv3Ks

e QUI l’audio (perché nel video si sente poco o niente). Nel prosieguo della serata, Marco è tornato sul palco con la sua bellissima “Parole in circolo”, per un altro momento emozionante:

https://youtu.be/qm3W8mnDQVc

(QUI l’audio “pulito”, con l’intervista in coda). Esibizioni che a me sono piaciute molto, sia dal punto di vista vocale (Marco ed Elisa insieme sanno dosarsi, interagire, giocare… sono una coppia musicale di fatto!) sia per il grande carico emotivo che si portavano dietro. E comunque la stessa “Parole in circolo” è un brano talmente “pieno” – di significato, vita, esperienze – da trasudare emozioni ad ogni nota. Dal vivo, in particolar modo.

E con mia estrema gioia, il nuovo singolo estratto da “Le cose che non ho” sta riscuotendo un ottimo successo anche in radio, e attualmente è risalito fino all’undicesima posizione nella classifica airplay generale (fino alla terza nella classifica airplay italiana, addirittura fino alla seconda nella classifica airplay TV). Insomma, il brano passa in radio, nonostante l’ondata sanremese. E traina l’album, che questa settimana è risalito dalla decima alla nona posizione, a dodici settimane dalla pubblicazione. I numeri sono sempre ottimi, Marco è in splendida forma, e io ormai faccio il countdown per lo start del #MengoniLive2016, che partirà tra meno di due mesi.

E a proposito del tour, dopo l’annunciata “coda” del #MengoniLive2016 che, il 25 maggio prossimo sbarcherà in quel di Madrid, un’altra data è stata aggiunta, stavolta non in coda ai concerti di maggio, bensì in piena estate, il 15 luglio:

Locandina

Nientepopodimeno che in Francia, a Saint-Tropez!!!

Ora, la domanda sorge spontanea: si tratta di una-tantum, oppure è il preludio di una serie di concerti estivi? Nelle prossime settimane, il tanto atteso responso… incrociamo le dita! Alla prossima, Valentina