‘Beverly Hills 90210’, è morto Luke Perry

Di Martina - 4 marzo 2019 19:03:40

Luke Perry non ce l’ha fatta! A dare la triste notizia è stato il portale Tmz, a cui è seguita la conferma dell’ufficio stampa della star.

L’attore 52enne noto soprattutto per aver interpretato il ruolo di Dylan nella fortunata serie tv Beverly Hills 90210 è morto al St. Joseph’s Hospital di Burbank, in California, dove era stato ricoverato in seguito al malore che lo aveva colpito mentre si trovava nella sua abitazione di Sherman Oaks (QUI il post a riguardo).

Le sue condizioni erano apparse fin da subito disperate, e a niente sono valsi tutti i tentativi di salvarlo. I medici avevano anche provato a sedarlo, sperando di dare al suo cervello la possibilità di riprendersi dal trauma dell’ictus, senza contare però che evidentemente il danno era davvero troppo esteso.

Vicino a Luke fino all’ultimo tutti i suoi cari: i figli Jack e Sophie, la fidanzata Wendy Madison Bauer, l’ex moglie Minnie Sharp, la madre Ann Bennett, il patrigno Steve Bennett, il fratello Tom Perry, la sorella Amy Coder e altri parenti e amici. Molti i messaggi di cordoglio arrivati da diversi colleghi di Perry: da Ian Zerling, lo Steve della famosa serie Beverly Hills 90210, a Shannen Doherty (la Brenda della nota serie tv degli anni ’90) tanti non hanno perso l’occasione di ricordare una grande star del cinema, oltre che un grande amico.

Da parte di tutto lo staff di IsaeChia.it le più sentite condoglianze alla famiglia, e un caloroso saluto a un attore che ha fatto sognare intere generazioni.